Credits: Scuderia Ferrari HP / X.com
Credits: Scuderia Ferrari HP / X.com

Charles Leclerc continua a far sognare i tifosi ferraristi e il suo pubblico di casa, firmando il miglior tempo nella terza sessione di prove libere del GP Monaco di F1. Il monegasco riconferma la sua Ferrari davanti a tutti con un miglior tempo di 1:11.369, precedendo Max Verstappen e Lewis Hamilton in vista delle importantissime qualifiche di oggi pomeriggio.

Ferrari e Mercedes pronte a sfidare Max, McLaren in agguato

L’olandese della Red Bull e il britannico della Mercedes distano rispettivamente 197 e 341 millesimi da Leclerc, con il leader del mondiale che continua comunque a sentire una RB20 rigida, mentre il sette volte campione del mondo continua a dare speranza al team di Brackley dopo il loro miglior venerdì della stagione. Dietro di loro troviamo Oscar Piastri quarto con la McLaren e Sergio Perez quinto sulla seconda Red Bull, seguono George Russell con l’altra Mercedes e Carlos Sainz settimo sulla seconda Rossa di Maranello a 610 millesimi dal suo compagno.

Ottava posizione per Lando Norris dopo una sessione non pulita, in cui non è riuscito a tirare fuori tutto il suo potenziale anche a causa del traffico che ha disturbato molti in quest’ultima ora di prove. Diversi i piloti notati per impeding o per aver guidato troppo lentamente (tra questi figura Verstappen). Nono Yuki Tsunoda con la Racing Bulls a precedere un Fernando Alonso, che con la sua Aston Martin completa la top 10 davanti di meno di un decimo a Pierre Gasly e ad Alex Albon.

Bloccaggi, bandiera rossa e traffico da orario di punta nel Principato

L’ultima sessione di prove libere nel Principato ha visto i piloti cercare ancora di più nelle simulazioni sul giro secco, tanto che abbiamo visto diversi bloccaggi delle ruote anteriori e annessi lunghi alla Sainte Devote, con Hamilton e Piastri, o al Mirabeau, con Magnussen. Altro fattore da tenere in considerazione il traffico con diversi piloti che hanno dovuto abortire i loro migliori giri, facendo si di arrivare alle qualifiche con un clima di incertezza per quanto riguarda le forze in campo.

Chi esce sconfitto da questa FP3 è Valtteri Bottas, che con la sua KICK Sauber è andato a sbattere contro le barriere di destra in uscita dalle Piscine, danneggiando le sospensioni destre con il tirante dello sterzo sulla ruota anteriore. Incidente che lo ha costretto a fermare in pista la sua monoposto alla Rascasse e a far uscire per qualche minuto una bandiera rossa. Un handicap non da poco per il pilota finlandese, che non è riuscito a fare nemmeno un giro cronometrato.

Risultati FP3 GP Monaco F1 2024
Credits: Formula 1 / X.com

Andrea Mattavelli

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi