F1 | GP Ungheria 2024 - Commento LIVE Qualifiche

Si sono conclusi i due giorni di test a Imola della Formula 3, seconda tranche di prove dopo quelli svoltisi la scorsa settimana a Barcellona. A svettare al termine delle due giornate è stato il leader del campionato, Gabriel Bortoleto della Trident, davanti a Nikita Bedrin e Franco Colapinto.

La classifica

Il pilota brasiliano ha fatto registrare il suo giro più veloce in 1:30.312 nella mattinata di oggi. Un giro notevole, se consideriamo che il record della pista di Imola per le F3 era di 1:33.129 (ottenuto però nel corso della Feature Race dello scorso anno, poiché in qualifica pioveva). Bortoleto e la Trident si candidano quindi al ruolo di favoriti per il prossimo round, che si svolgerà proprio sul tracciato emiliano tra il 19 e il 21 maggio a contorno del GP dell'Emilia Romagna.

Alle spalle di Bortoleto si è piazzato Bedrin, più veloce nella giornata di ieri, con un 1:30.368: il pilota "di casa" (russo, ma con licenza italiana) si è dichiarato molto in sintonia con il circuito, tanto da considerarlo il suo preferito. Terzo è Franco Colapinto, con un 1:30.471 ottenuto nella mattinata di oggi, anche se nelle altre sessioni non è stato velocissimo.

[embed]https://twitter.com/MiniGabriele/status/1648699598834212864[/embed]

Per trovare il primo italiano dobbiamo scendere fino all'undicesimo posto, dove si è piazzato Gabriele Minì. Il siciliano, che ha chiuso a 492 millesimi dalla vetta, vede tra sé e Colapinto i vari Barnard (+0.215), Beganovic (+0.235), Marti (+0.284), Aron (+0.288), Saucy (+0.335), Browning (+0.454) e Collet (0.479), con quest'ultimo che chiude la top ten. Non benissimo neanche l'altro italiano, Fornaroli, solo sedicesimo a 7 decimi dal leader del campionato di F3.

Per quanto riguarda il numero di giri, stakanovista delle due giornate è stato Gregoire Saucy, che con la sua ART ha effettuato 166 giri, davanti a Frederick a 165 e a Tsolov e a Collet a 164. Non bene da questo punto di vista Hunter Yeany che, non avendo girato nella giornata di ieri, ha messo insieme solo 80 tornate.

Autodromo Internazionale di Imola Live Timing
Alfredo Cirelli