F1 | GP Ungheria 2024 - Commento LIVE Qualifiche

La Honda del team ufficiale HRC sta dominando la tappa EWC della 8H di Suzuka 2023, con Tetsuta Nagashima che al giro di boa della gara è riuscito a doppiare tutti. SERT seconda davanti alla Honda del Toho Racing

INAVVICINABILI

La Honda HRC numero 33 si sta dimostrando assoluta dominatrice della tappa EWC della 8H di Suzuka 2023. Non solo la moto è velocissima, ma il trio di piloti composto da Nagashima, Takahashi e Vierge sta mostrando una costanza di prestazioni incredibile. Al giro di boa della competizione la #33 ha già un giro intero di vantaggio su tutti i partecipanti alla gara. La YART avrebbe dovuto essere la prima indiziata per resistere al forcing, ma un problema dopo 95 minuti di gara ha costretto la #7 al rientro al box mentre era in seconda piazza. La moto, condotta ora da Niccolò Canepa, è rientrata in coda ma sta risalendo, arrivando fino alla 40° piazza con 14 giri di svantaggio sulla capoclassifica.

SERT TIENE BOTTA

Alla seconda piazza in questo momento si trova la Suzuki Yoshimura SERT, con Sylvain Guintoli che gira un secondo più lento di Nagashima di passo. Etienne Masson e Greg Black hanno provato di tutto per cercare di mantenere la coda della Honda, senza però riuscirci visto il forcing incredibile dei leader. Ci sono però buone notizie per Suzuki, che attualmente ha moto in seconda, terza e quarta piazza. Dietro la SERT, Cocoro Atsumi conduce la S-Pulse Dream Racing ITEC Suzuki in terza posizione, ma la squadra che annovera anche Josh Waters e Marcel Schrotter sta subendo la pressione della #76. Dan Linfoot con la Suzuki AutoRace Ube Racing Team sta infatti mantenendo un costante attacco su Atsumi, restando sempre sotto il secondo di distacco.

CAVALIERI SUL PODIO PROVVISORIO DELLA NSTK

Prestazione di assoluto livello per l’Aprilia e per il nostro Samuele Cavalieri. Il “Cava” è infatti in terza piazza di categoria National Superstock in sella alla RSV4 del team Tatara e con in squadra Ruka Wada e Shinjo Masahiro. Il distacco dalla Kawasaki #64 del Plaza Racing è distante poco meno di un giro, però il passo è effettivamente a vantaggio di quest’ultima. Sarà importante per Samuele non commettere errori, perchè la Suzuki del Teramoto@J-Trip Racing è a solo 40 secondi ed il passo che stanno tenendo Koji Teramoto, Katsuto Sano e Takeshi Ishizuka è identico a quello dell’Aprilia. Appuntamento con la diretta alle ore 11:30 per il commento dell’ultima ora della 8H di Suzuka 2023 su LiveGP.it!

Alex Dibisceglia

Leggi anche: MOTOGP | GP GRAN BRETAGNA, SPRINT: ALEX MARQUEZ TRIONFA, MARC “AFFONDA”