NASCAR Next Gen

Dopo aver fornito ulteriori dettagli per quanto riguarda le nuove auto della NASCAR Cup Series, la categoria americana ha ufficializzato che le Next Gen esordiranno dal 2022. La diffusione del coronavirus ha costretto team e piloti a non poter effettuare i test sulle nuove auto e di conseguenza è stata presa la decisione di spostare l’esordio dei nuovi modelli.

John Probst, responsabile dell’innovazione della categoria, ha dichiarato come la decisione sia stata presa con il consenso di squadre e piloti. Il calendario dei test, prosegue Probst, verrà modificato e continuerà lo sviluppo delle nuove auto.

La data stabilita per l’esordio delle Next Gen era la Daytona 500 del 2021, ma si è preferito ritardare il debutto ufficiale di dodici mesi. I piloti e le principali squadre avranno modo di testare su una diversa tipologia di piste.

Sono solo quattro i piloti che, fino ad ora, hanno portato in pista la nuova auto. Erik Jones (Joe Gibbs Racing), ha provato la vettura a Miami, Joey Logano (Penske) a Phoenix, William Byron (Hendrick) nel catino di Auto Club ed Austin Dillon (Richard Childress Racing).

Ricordiamo infine che le Nex Gen rappresentano un cambio molto importante nella categoria. Le Stock Car del 2022 avranno un nuovo design della carrozzeria, un rinnovato spoiler e delle gomme da 18 pollici.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.