Ryan Newman

Sono ancora serie le condizioni di Ryan Newman #6, vittima di un bruttissimo incidente a pochi metri dalla bandiera a scacchi della Daytona 500, primo round della NASCAR Cup Series.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

La 62^ edizione della “The Great American Race”, vinta per la terza volta da Denny Hamlin #11, ha regalato moltissime emozioni dal primo all’ultimo miglio.

Il #6 di casa Roush Fenway Racing, leader del gruppo nel corso dell’ultimo giro, ha cercato in tutto i modi di difendersi dal ritorno di Blaney #12 ed Hamlin.

Uscito primo dall’ultima curva, Newnan ha provato a difendere la leadership bloccando la strada a Blaney prima a destra e poi a sinistra. Il #12 di casa Penske ha colpito la Mustang #6 che é finita violentemente contro il muro.

Newman é stato successivamente centrato dall’incolpevole Corey Lajoie. Il contatto con Lajoie ha fatto cappottare la Ford di Newman che ha continuato la sua corsa strisciando con il tetto sull’asfalto.

Le condizioni sono apparese molto critiche dal primo istante. Newman, aiutato ad uscire dalla sua Ford Mustang, è stato trasportato in ospedale dal quale, nelle ore successive, è arrrivato il comunicato ufficiale della squadra, unita attorno al proprio pilota.

Le condizioni sono serie, ma i dottori hanno anche precisato che le lesioni non mettono in pericolo la vita del pilota. Ryan Newman resta dunque ricoverato all’Halifax Medical Center.

Leggi anche: NASCAR | Daytona 500 rimandata per pioggia!

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.