Credits: MXGP Website

La MXGP, al momento ferma dopo la stagione che ha incoronato Tim Gajser come campione del mondo, ha pubblicato il calendario provvisorio per il 2023. Sono ancora tre le date da annunciare, tra le quali il secondo ed il terzo round stagionale. Si partirà il 12 Marzo in Argentina per finire il 15 Ottobre a Matterley Basin, in Gran Bretagna: il totale sarà di 20 appuntamenti.

SI PARTE DALL’ARGENTINA

La stagione 2023 di MXGP partirà dal continente americano, più precisamente dall’Argentina. Quest’anno però non si andrà nella location della scorsa edizione: si andrà a Villa La Angostura, pista tornata nel calendario iridato. Sulle altre due date si sa poco, ma data l’assenza delle classi di contorno per il secondo round si sospetta che sarà al di fuori del continente europeo. Il debutto europeo avverrà con un format completamente nuovo: si correrà infatti nel weekend di Pasqua, ma i piloti scenderanno in pista solo il sabato (per le qualifiche, ndr) ed il lunedì (per le gare, ndr) rispettando quindi la festività. Il quarto appuntamento sarà a Pietramurata ed è ad ora l’unico appuntamento confermato in Italia.

DOPPIETTA IN INDONESIA, RITORNA L’OLANDA

La prima parte di stagione rimane abbastanza lineare per quanto riguarda la MXGP. Dopo il trentino ci sarà la doppietta iberica con Portogallo e Spagna, per poi andare in Francia a Villars sous Ecot: pista che fa il proprio ritorno nel mondiale dopo l’edizione 2017 vinta da Jeffrey Herlings. Kegums (Lettonia) e Teutschenthal (Germania) sono le due tappe che precedono l’oneroso double-header in Indonesia. La MXGP farà prima tappa a Sumbawa il 25 Giugno per poi andare a Lombok una settimana più tardi.

La seconda parte di stagione vede Repubblica Ceca, Belgio, Finlandia e Svezia in rapida successione, nonostante non sia ancora noto il circuito per il round finlandese della MXGP. Il 20 Agosto il mondiale tassellato farà finalmente ritorno nei Paesi Bassi, che vedrà il tracciato di Arnhem fare il proprio debutto a livello mondiale.

DEBUTTA IL VIETNAM, MATTERLEY BASIN ULTIMA TAPPA

A seguito della trasferta in terra olandese, il circus del motocross mondiale si sposterà in Turchia, tappa conclusiva della scorsa annata che ha visto Tom Vialle conquistare il secondo titolo MX2. Il 17 Settembre sarà la volta dell’unica new entry della stagione 2023: il Vietnam, che ospiterà il proprio round sulla pista di Thanh Hoa. La stagione si chiuderà a Matterley Basin il 15 Ottobre, tappa che ha aperto lo scorso campionato. La decisione è probabilmente arrivata in seguito al rinvio per maltempo della scorsa stagione. Si ha la data anche del Motocross delle Nazioni 2023, che si disputerà a Ernée in Francia: sarà il 22 Ottobre.

Credits: MXGP Website

Valentino Aggio

Leggi anche: MXGP | MOTOCROSS DELLE NAZIONI 2022: GLI STATI UNITI VINCONO DOPO 11 ANNI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.