MotoGP Honda Marc Marquez Rinnvovo 1
Marc Marquez, fresco di rinnovo fino al 2024 con la Honda Repsol in MotoGP (qui all'unveiling della livrea 2020)

Marc Marquez, catalano già otto volte titolato tra MotoGP, Moto2 e Moto3, ha annunciato tramite il suo acoount di Instagram che sarà ancora nel box Honda Repsol fino al 2024. Complice anche il passaggio del fratello Alex nella top class sotto il team ufficiale della casa alata, Marc ha deciso di lasciarsi blindare per puntare alla serenità nel box



LE JEUX SON FAIT

Con questo ultimo tassello, buona parte dei top rider hanno già sistemato la loro posizione per il prossimo biennio. Ma Marc Marquez ha preferito fare di più, annunciando proprio oggi tramite il proprio account Instagram la firma per addirittura 4 stagioni con Repsol Honda, che quindi potrà contare sull’otto volte campione del mondo per il prossimo quadriennio. Considerando i risultati degli ultimi 4 anni, il quattro sembra proprio il numero fortunato di Marc e del box Repsol.

ARIGATO!

Parte integrante dell’accordo sembra essere stata la firma del fratello di Marc, Alex. Con la coppia fissa nel box Honda almeno fino al 2021 la situazione nel box dovrebbe essere se non idilliaca quanto meno rilassata, permettendo al minore dei Marquez di migliorare il feeling con la Honda MotoGP e lascerebbe libero Marc di concentrarsi sulla lotta per il titolo. Ammesso e non concesso che lo stesso Alex non diventi entro un paio di stagioni un pericolo per Marc…

LA STORIA DI MARQUEZ SENIOR

Marc Marquez è stato titolato per la prima volta in 125cc nell’ormai lontano 2010, per poi passare nella Moto2 e vincere il titolo nel 2012. Dal suo esordio in MotoGP nel 2013 Marc ha mancato solamente un titolo, quello della polemica del 2015, vincendo peraltro con la moto della casa alata gli ultimi quattro titoli consecutivi (uno in meno Jonathan Rea con la Kawasaki in Superbike). Per lui ci sono già 56 vittorie in top class, 12 meno di Agostini e 33 in meno di Valentino Rossi. Con circa 50 gare già contrattualizzate con la Honda, la possibilità di vederlo in cima a questa lista a fine contratto è tutt’altro che astratta.

Leggi anche: MOTOGP | TEST SEPANG, DAY-3: ANCORA UNA VOLTA QUARTARARO È IL PIÙ VELOCE

Alex Dibisceglia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.