Bagnaia Ducati

Nella mattinata Ducati ha reso noto l’ingaggio di Francesco Bagnaia per il campionato MotoGP del 2021. L’italiano affiancherà Jack Miller, mentre Johann Zarco e Jorge Martin avranno una sella sulla GP21 schierata da Pramac.

Le dichiarazioni di Pecco

In una dichiarazione, Bagnaia ripercorre il suo rapporto con Ducati: “Ho scelto di essere un pilota Ducati ancora prima di essere Campione del Mondo Moto2 nel 2018 e loro hanno scelto me ancora prima di sapere che un giorno lo sarei diventato. Questa è stata la nostra scommessa, perché fino a quel momento ero sempre stato un pilota veloce, ma non avevo niente di concreto in tasca: Ducati ha deciso di crederci ancora prima di tutti gli altri.”

Sull’ingaggio nella squadra ufficiale sottolinea: “Mi hanno insegnato un metodo di lavoro che ci ha permesso di toglierci delle belle soddisfazioni e penso che sia solo l’inizio. Oggi sono la persona più felice del mondo, per me è un sogno che si avvera: essere un pilota ufficiale Ducati è sempre stata la mia ambizione e ci sono riuscito insieme a tutti coloro che hanno sempre creduto in me anche quando le cose non andavano nel migliore dei modi.”

Le dichiarazioni di Domenicali

Fanno eco alle parole di Pecco quelle di Claudio Domenicali, CEO of Ducati Motor Holding: “Le gare sono un’incubatrice di tecnologia avanzata in continua evoluzione che è una parte fondamentale della nostra compagnia. (…) Per questo sono contento che vi sia l’inclusione di piloti giovani e di talento che rendono possibile guardare al futuro con ottimismo ed un costante desiderio di miglioramento.”

Nelle sue dichiarazioni, Domenicali ha fatto riferimento anche al grande lavoro svolto dal team Pramac, soprattutto per quanto riguarda la crescita dei piloti.

Il 2021 in Pramac

Proprio per quanto riguarda Pramac, sempre in mattinata è stato ufficializzato l’ingaggio, per il 2021, del Campione Moto3 del 2018 Jorge Martin e del due volte Campione Moto2 Johann Zarco. Martin farà il salto dalla Moto2 in MotoGP, mentre Zarco si è segnalato per i buoni risultati del 2020 ottenuti con una GP19.

Paolo Campinoti, team owner della Pramac Racing ha dichiarato: “Siamo contenti di aver trovato un accordo con Johann e Jorge. Vogliamo continuare un progetto importante che ci porta grosse soddisfazioni. Le qualità sportive e la mentalità vincente di entrambi i piloti sono molto ben conosciute: le aspettative sono dunque alte. Conosciamo bene Johann e abbiamo un rapporto positivo con lui e lo stesso sarà con Jorge.”

Luca Colombo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.