Motogp Maverick Vinales più veloce dei test di Catalunya davanti a Fabio Quartararo, Bene le Yamaha
Motogp Maverick Vinales più veloce dei test di Catalunya davanti a Fabio Quartararo, Bene le Yamaha

Le Yamaha svettano sul circuito di Barcellona con un Maverick Vinales veloce, costante e motivato. È lui il più veloce della giornata in 1:39:400 davanti al suo compagno di squadra Fabio Quartararo a +0.137s e a Takaaki Nakagami, con Honda LCR, a +0.302 dallo spagnolo.

Il francese di casa Monster Energy si è dedicato a piccoli miglioramenti e ha approfittato della giornata di test per sperimentare differenti setting. Bene anche le Yamaha del team Petronas con Franco Morbidelli e Valentino Rossi nei primi dieci. La casa giapponese sembra più in forma che mai.

Prima Ducati in pista col quinto crono è quella di Francesco Bagnaia seguito al settimo da Johann Zarco, mente il neo-vincitore del GP di Catalunya Miguel Oliveira su KTM ha segnato è solamente nono.

Il ritrovato Top Gun 

Maverick Vinales chiude i test di Barcellona con ben 85 passaggi all’attivo ed una boccata di positività a ricordargli che è il più veloce in pista, persino più del suo compagno di squadra. Eppure nonostante le ottime prestazioni fino al sabato mattina in FP3, Maverick ancora non riesce a concretizzare come dovrebbe e/o vorrebbe nelle sessioni importanti di qualifica e gara. Solo Marc Marquez, bisognoso di macinare km e km in pista, ha superato lo spagnolo della Monster Energy Yamaha MotoGP con due laps in più. Dai tempi ci sembra di capire che Top Gun è tornato con una nuova forza probabilmente dettata anche dal cambio di capotecnico. Solo una settimana fa Vinales è passato da Garcia a Galbusera alla ricerca di fiducia ed equilibrio.

Baiocco e Guintoli in pista in sostituzione di Espargarò e Rins

Prime tra tutte Matteo Baiocco che sostituisce l’infortunato Aleix Espargarò. Lo spagnolo di casa Aprilia è riuscito a collezionare solamente un giro per poi fermarsi per il forte dolore al braccio destro, fresco ancora di operazione per sindrome compartimentale. Aprilia approfitta di Baiocco e di Lorenzo Salvadori per mettere in pista un po’ di novità: dalla frizione alla ergonomia in sella. Aprilia e KTM sono le due case che hanno portato più novità in pista.

Altra sostituzione quella di Sylvain Guintoli al posto di Alex Rins, infortunato ancor prima del gran premio a causa di un allenamento in bici. La Suzuki è in grande crescita a sta facendo un ottimo lavoro di cliclistica. Lo notiamo con Joan Mir con il quarto tempo in questa giornata di test.

Riders OK

La giornata di test sul circuito di Barcellona è stata caratterizzata anche da alcune cadute in pista, fortunatamente tutte senza conseguenze. Francesco Bagnaia, Pol Espargarò e Luca Marini che cade a poco più da un ora dall’inizio dei test. Il pilota dello Sky VR46 Avintia se l’è vista brutta, salvandosi in extremis, dalla propria moto in fumo. Tornato in pista nel pomeriggio con la seconda moto si è dedicato a piccoli aggiustamenti sulla moto, come la posizione in sella.

Maverick Vinales primo ai test di Catalunya a Barcellona, Yamaha davanti a tutti
Maverick Vinales primo ai test di Catalunya a Barcellona, Yamaha davanti a tutti

Benedetta Bincoletto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.