È dominio Ducati nelle FP2 del Qatar 2021. Nelle prime 4 posizioni troviamo ben tre moto della casa di Borgo Panigale. A comandare la classifica Jack Miller, mentre alle sue spalle un ottimo Pecco Bagnaia chiude davanti alla migliore Yahama, quella di Quartararo.

DUCATI, MILLER E PECCO STREPITOSI

La vetta della classifica della FP2 è interamente tinta di rosso grazie alle prestazioni super di Jack Miller e Pecco Bagnaia. Per gran parte del tempo la Ducati non va oltre la settima e l’ottava piazza, ma a dieci minuti dalla fine della sessione Bagnaia registra un giro incredibile: 1.53.422. Nei primi due settori il pilota dell’Academy vola letteralmente sul tracciato del Qatar e il suo compagno di squadra non è da meno. Nonostante qualche decimo lasciato nella primi settori, Jack Miller stampa il tempo di 1.53.387, andando così al comando. Bene anche l’altra Ducati di Johann Zarco che chiude quarto.

ALEIX ESPARGARÒ SI CONFERMA, MALE LE HONDA

Una delle note positive della FP1 è stata senz’altro quella di Aleix Espargarò che in sella ad un’ottima Aprilia chiude nella top 10 anche le Libere 2. Non si può ritenere altrettanto soddisfatto il fratello Pol, che con la Honda ha chiuso al decimo posto a mezzo secondo da Jack Miller. Solo diciottesimo invece Stefan Bradl. Dopo aver portato entrambe le moto nelle prime dieci nella FP1, la Suzuki deve incassare l’undicesima piazza di Mir che rimane fuori con un 53 alto, mentre Rins si migliora chiudendo quinto.

QUARTARARO MIGLIOR YAMAHA, ROSSI E MORBIDO SOFFRONO

Buon risultato anche per la Yamaha che porta 4 moto nelle prime dieci. Fabio Quartararo chiude terzo nella classifica complessiva con 1.53.575, mentre il compagno di squadra Vinales non riesce ad andare oltre al sesto posto. Dopo aver stampato un tempone in FP1 Franco Morbidelli soffre molto nelle Libere 2, soprattutto nei settori centrali, così come il suo compagno di squadra Rossi che riesce ad abbassare il suo tempo a 1.53.874, abbastanza per chiudere nei primi 10 posti.

Michele Iacobello

LEGGI ANCHE: MOTOGP | QATAR 2021, FP1: YAMAHA AL TOP GRAZIE A MORBIDELLI, SOGNA APRILIA CON ESPARGARO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.