motogp ducati pramac

Il Team Ducati Pramac Racing si prepara a vivere la sua ventesima stagione in MotoGP presentandosi con due piloti “nuovi”. Saranno infatti Jorge Martin e Johann Zarco a salire in sella alla Ducati ed a cercare di portare in alto i colori del team italiano.

Jorge Martin sarà al suo debutto assoluto in MotoGP ma i suoi risultati finora fanno ben sperare in Ducati Pramac. Campione del Mondo Moto3 con il Team Gresini ed una buona esperienza maturata in Moto2, il giovane spagnolo punta a diventare Rookie of the Year: “E’ tutto bellissimo, tutto diverso. Ricomincio da zero, ma non vedo l’ora di essere in Qatar. Nella mia carriera c’è stata tanta Italia, ho sempre lavorato molto bene con gli italiani. L’obiettivo è quello di essere il miglior Rookie a fine anno. La Ducati è un marchio un po’ differente dagli altri, qui c’è più passione. E quando ero piccolo, mio papà correva con una Ducati. E’ un sogno che si realizza, spero di sfruttare l’occasione”.

Dall’altra parte del box invece ci sarà Johann Zarco, pilota con ben più esperienza nella classe regina. Il francese, dopo una brutta parentesi in KTM, spera di ritornare ai fasti di un tempo: “Grazie alla Ducati sono tornato a un bel livello di guida. Nel 2021 spero di essere competitivo per il podio e per la vittoria. L’anno scorso ci sono riusciti in nove, voglio farcela anch’io. Ducati mi ha dato l’opportunità di rinascere e voglio continuare su questa strada. Rispetto all’anno scorso ho il vantaggio di conoscere già la moto e di avere ancora più supporto da parte della Casa, come un pilota ufficiale. E’ bello essere qui”.

Entrambi i piloti, come confermato da Francesco Guidotti, avranno una Desmosedici ufficiale aggiornata: “Avranno l’ultima versione disponibile della Desmosedici e Zarco avrà gli aggiornamenti in tempi rapidi, come i piloti della squadra interna. Guardiamo molto all’aspetto umano. La nostra è da sempre una squadra molto amalgamata, c’è stato un rinnovamento, ma nel Dna divertimento e passione non mancano mai. Sarà una bella sfida, con un Rookie che arriva con molto slancio e un Zarco che è all’apice della propria esperienza in MotoGP e ha la maturità giusta per ambire a risultati importanti”.

Risultati importanti che ci auguriamo possano arrivare in MotoGP per Ducati Pramac dopo tanti sacrifici fatti in questi anni. Non ci resta che aspettare il via della stagione fissata per il 28 Marzo in Qatar.

Julian D’Agata

Leggi anche: MOTOMONDIALE | TEST VALENCIA, FAUSTO GRESINI RICORDATO CON UN MINUTO DI SILENZIO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.