Dalla Repubblica Ceca giunge un’importante e negativa notizia a proposito di Brno, tracciato già escluso dal calendario provvisorio di MotoGP pubblicato in occasione del GP d’Europa. Il circuito ceco infatti non ospiterà il Gran Premio della Repubblica Ceca 2021, anno in cui la famosa struttura si preparava ad accogliere il Motomondiale per la 69^ volta.

LE RICHIESTE DI DORNA

DORNA avrebbe richiesto una ristrutturazione dell’autodromo pari a 100 milioni di Corone (circa 4 milioni di Euro) all’Assemblea Generale di Brno. Tale cifra non sarebbe sostenibile né dalla città né dalla regione. Per questo motivo il paddock della MotoGP sarà costretto a saltare una storica gara.

L’ammodernamento richiesto avrebbe interessato sia le infrastrutture sia l’asfalto. Quest’ultimo elemento ha creato non pochi problemi a squadre e piloti, impegnati a gestire le numerose buche presenti in tutti i 5,4 km del circuito.

I SOSTITUTI PREVISTI

Al suo posto, tra il Gran Premio di Finlandia ed il Gran Premio d’Austria, potrebbe svolgersi una gara in uno dei tre circuiti di riserva selezionati dall’organizzatore: Portimão (Portogallo), Mandalika (Indonesia) e Igora Drive Circuit (Russia).

Matteo Pittaccio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.