stati uniti
Credits: www.motogp.com

E’ di Francesco Bagnaia la pole position del Gran Premio degli Stati Uniti sul tracciato di Austin. Il pilota della Ducati, alla terza partenza al palo consecutiva, ha preceduto il leader del Mondiale Fabio Quartararo e Alex Marquez, mentre scatterà dall’ultima fila Valentino Rossi, 20° e davanti al solo Danilo Petrucci.

 

Dopo Aragon e Misano, ecco Austin. E sono tre le pole position per “Pecco” Bagnaia che, a dimostrazione dell’ottimo stato di forma, è stato il più rapido anche nel sabato di Austin della MotoGP.

QUARTARARO IN PRIMA FILA

Eppure anche dopo il primo stint tutto faceva pensare ad una comoda e facile pole di Marc Marquez, veloce in tutte le sessioni del weekend. E invece, con un giro strepitoso, l’italiano della Ducati ha ottenuto il crono di 2’02″781 utile a fargli conquistare la prima posizione davanti ad un altrettanto strepitoso Fabio Quartararo , secondo dopo un weekend piuttosto difficoltoso, e allo spagnolo della Honda.

SOPRPRESA MARINI

La seconda fila è aperta dalla Ducati Pramac di Jorge Martin, davanti alla Honda di Nakagami e all’altra Ducati di Zarco, mentre in terza troviamo le due Suzuki di Alex Rins e Joan Mir e la sorpresa di giornata rappresentata da Luca Marini. Il pilota dello Sky VR46, dopo aver sorprendentemente passato la Q1,  ha ottenuto un ottimo 9° tempo davanti alla delusione di giornata Jack Miller, migliore al termine delle FP4.

DELUSIONE ROSSI

Sessione in chiaroscuro per gli altri italiani, con Morbidelli e Dovizioso che hanno mostrato progressi rispetto a Misano chiudendo in quinta fila. Peggio di loro hanno fatto Valentino Rossi, a terra nel Q1, e Danilo Petrucci che scatteranno rispettivamente dalla P20 e dalla P21.

Vincenzo Buonpane

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.