Credits: MotoGP Website | Francesco Bagnaia

Si conclude il venerdì ad Assen con la prima posizione nelle FP2 per Francesco Bagnaia su Ducati, abile a confermare al vertice la casa di Borgo Panigale dopo il giro veloce in mattinata con Jack Miller. Seconda piazza per Aleix Espargaro davanti al campione del mondo Fabio Quartararo.

Nella Top 10 anche le due Suzuki di Alex Rins e Joan Mir, l’Aprilia di Maverick Vinales e la KTM di Brad Binder. Oltre al già citato Miller spiccano anche le Ducati private di Johann Zarco ed a  Marco Bezzecchi.

MIGLIORANO LE CONDIZIONI AD ASSEN, ASCIUTTO NEL FINALE

La sessione è iniziata ancora con treni di gomme da bagnato, nonostante la pista fosse in fase di miglioramento. A 30 minuti dal termine Honda ha preso in mano la sessione con lo spagnolo Alex Marquez con il crono di 1’42″115, abile a primeggiare sulla Ducati di Francesco Bagnaia e Johann Zarco. Più attardato Jack Miller, settimo alle spalle di Franco Morbidelli (Yamaha).

Johann Zarco si è migliorato nelle fasi successive portando il riferimento sotto al 1’40”, 1’39″511 per il francese che rifila quasi un secondo di distacco a Luca Marini. Terza piazza per Oliveira su KTM avanti alla Honda di Pol Espargaro e all’Aprilia di Aleix Espargaro.

Luca Marini è stato il primo a mettere le gomme da asciutto, una situazione che gli ha permesso di prendere la leadership sui rivali. Tutti sono rientrati per montare la mescola d’asciutto, la situazione è diventata oltremodo interessante con una bella lotta per il primato.

A svettare nel finale è la Desmosedici di FrancescoPeccoBagnaia con il crono di 1’33″274, dietro a lui Aleix Espargaro, Fabio Quartararo e Alex Rins. Quattro costruttori diversi nelle prime quattro posizioni in questa seconda sessione di libere sul circuito di Assen con la Top 10 lascia ben sperare per le sessioni del sabato. Quinta piazza per Jack Miller seguito da Joan Mir su Suzuki e Maverick Vinales. Penalità arrivata post sessione per Franco Morbidelli che dovrà scontare un long lap penalty in gara domenica, azione di disturbo e guida lenta in traiettoria per il pilota della Yamaha ufficiale.

I RISULTATI DELLA FP2

I risultati ufficiale della FP2 ad Assen
Fonte: www.motogp.com

Appuntamento a domani per le sessioni del sabato, si comincia alle 10 con le FP3 della categoria regina, alle 13:30 le FP4 seguite poi alle 14:10 con le qualifiche ufficiali per il gp d’Olanda in onda sui canali ufficiali di Radio LiveGp

Fabrizio Giuseppe Pignatelli

Leggi anche: GP OLANDA 2022, FP1: MILLER IN VERSIONE…OFFSHORE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.