Il nono Gran Premio della stagione MotoGP si disputa in Germania al Sachsenring. Dalla pole position scatterà Marc Marquez che sulla pista tedesca vanta un rullino impressionante di nove vittorie, in prima fila con lo spagnolo partiranno Fabio Quartararo e Maverick Vinales. Seguite il GP di Francia con noi attraverso la cronaca web e su Radio LiveGP.

 

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Premi F5 per aggiornare

Giro 30. Vince Marc Marquez in solitaria la sua decima gara al Sachsenring. Seconda posizione per Maverick Vinales davanti a Cal Crutchlow. Vince la battaglia per il quarto posto Danilo Petrucci che ha la meglio dei compagni di squadra Andrea Dovizioso e Jack Miller. Johan Mir settimo è il miglior rookie al traguardo. Ottavo Valentino Rossi che precede Franco Morbidelli e Stefan Bradl a chiudere la Top10.

Giro 29. Danilo Petrucci si riprende la posizione su Jack Miller, mentre si riavvicina Johan Mir e cade alla curva uno Aleix Espargaro. Commette un errore Cal Crutchlow che dovrà accontentarsi della seconda posizione.

Giro 28. Finiscono lunghi Dovizioso e Petrucci, ad approfittarne è Jack Miller che però deve cedere la posizione a Dovizioso.

Giro 27. Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci si scambiano la posizione due volte nel corso del giro con Mir che si stacca.

Giro 26. Commette un errore Valentino Rossi che perde un secondo dal gruppo che lotta per il quarto posto, con Jack Miller che ripassa Johann Mir.

Giro 25. Jack Miller approfitta di un inciampo in accelerazione di Johan Mir e si riporta dietro ad Andrea Dovizioso.

Giro 24. Franco Morbidelli perde il treno per il quarto posto con Danilo Petrucci che comanda questo trenino.

Giro 23. Andrea Dovizioso risponde a Johan Mir mentre davanti Marquez continua la sua cavalcata solitaria.

Giro 22. Cal Crutchlow ormai è attaccato a Maverick Vinales ed inizia a farsi vedere negli specchietti dello spagnolo. Valentino Rossi nel frattempo passa Franco Morbidelli.

Giro 21. Johan Mir supera anche Andrea Dovizioso mettendosi alla caccia di Danilo Petrucci.

Giro 20. Il compagno di squadra Johan Mir invece supera Jack Miller mettendosi in sesta posizione.

Giro 19. Colpo di scena, Alex Rins che si trovava in seconda posizione cade alla curva 11 terminando la seconda gara consecutiva nella ghiaia.

Giro 18. I tempi di Rins si sono alzati leggermente permettendo a Maverick Vinales e Cal Crutchlow di avvicinarsi.

Giro 17. Anche Andrea Dovizioso passa Jack Miller, che probabilmente paga la scelta della gomma morbida. Dietro il terzetto di Ducati si riforma il trenino con Mir che supera Valentino Rossi.

Giro 16. Danilo Petrucci passa Jack Miller per la quinta posizione.

Giro 15. Nessun cambio di posizioni nel corso del quindicesimo giro con Cal Crutchlow che però è tornato a spingere su Maverick Vinales.

Giro 14. Danilo Petrucci si riprende e passa Andrea Dovizioso mettendosi lui a caccia di Jack Miller.

Giro 13. Davanti a tutti Marc Marquez gestisce il suo vantaggio mentre dietro resta tutto invariato.

Giro 12. Si risveglia Maverick Vinales che in questo passaggio recupera qualche decimo su Alex Rins.

Giro 11. Lungo per Francesco Bagnaia che lo porta in diciannovesima posizione. Davanti tutto invariato.

Giro 10. Cal Crutchlow ha ripreso Vinales così come Andrea Dovizioso ha ripreso Jack Miller. Si riapre la lotta per il podio.

Giro 9. Johan Mir per passare Valentino Rossi finisce lungo alla curva uno dovendosi accodare a Aleix Espargaro. Cal Crutchlow è andato a riprendere Maverick Vinales.

Giro 8. Danilo Petrucci sembra non avere il ritmo del compagno di squadra e dei piloti che lo seguono tanto che si è formato un trenino composto dal ternano, Franco Morbidelli, Valentino Rossi, Johan Mir e Aleix Espargaró.

Giro 7. Andrea Dovizioso passa Danilo Petrucci alla prima curva che non oppone resistenza.

Giro 6. Nuovo giro veloce per Marquez che prende un secondo di vantaggio su Alex Rins. Morbidelli si è attaccato ad Andrea Dovizioso incalzando il pilota Ducati.

Giro 5. Giro veloce della gara per Marc Marquez che prova a salutare la compagnia fin dall’inizio della gara. La coppia di Ducati ufficiale si riporta vicino alla Ducati Pramac di Miller in quinta posizione.

Giro 4. Marquez prova l’allungo su Vinales che viene passato da Rins.

Giro 3. I primi cinque tentano la fuga con Cal Crutchlow che passa Miller. Rins si avvicina a Vinales.

Giro 2. Miller si riporta in terza posizione alla prima curva mentre cade Fabio Quartararo che perde l’anteriore per passare Danilo Petrucci. Rins nuovamente su Miller.

Giro 1. È Marc Marquez a realizzare l’hole shot, dietro di lui Vinales e Miller. Rins si porta in terza posizione alla penultima curva.

Mathias Cantarini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.