Amici di LiveGP.it ed appassionati di motori ben ritrovati con una nuova puntata delle pagelle MotoGP, direttamente dal GP di Francia dominato da Jorge Lorenzo davanti a Valentino Rossi e Maverick Vinales. Una gara che ha riservato parecchie emozioni e cadute, a partire dalla scivolata che in contemporanea ha eliminato Andrea Dovizioso e Marc Marquez, riaprendo di fatto la corsa a tre per il titolo. Ma ecco quindi i voti ai protagonisti della gara di Le Mans:

Jorge Lorenzo 10 e lode: Martillo risponde a tono alla vittoria in solitaria di Rossi di due settimane fa a Jerez, con una prestazione mostruosa per tutto il weekend. Vittoria che vale doppio, perché gli permette di balzare in testa al mondiale grazie all’errore di Marquez.

Danilo Petrucci 9: un rientro in grande stile per Petrux che con una mano ancora non guarita del tutto centra una signora prestazione, portando la sua Ducati al 7° posto finale davanti al compagno di marca Barbera. Chissà che questo risultato non rialzi le sue quotazioni in ottica mercato…

Valentino Rossi 8,5: rimedia con una grande rimonta alla peggior qualifica di questo inizio di stagione. Beneficia anch’egli dell’errore di Marquez, che gli permette di accorciare il gap in classifica generale a 12 punti dal compagno di box Jorge Lorenzo. Non manca mai la sua buona dose di ironia quando risponde alla grande alla dichiarazione di Lorenzo post Jerez…

Maverick Vinales 8: prima Suzuki al traguardo e primo podio in carriera in MotoGP per il Top Gun della casa di Hamamatsu. Primo podio anche per la stessa Suzuki da Brno 2010, ottenuto in quella circostanza con Loris Capirossi. Ora è tutto nelle mani di Maverick per quanto riguarda il mercato: restare in Suzuki o passare in Yamaha sotto l’ala di Rossi?

Pol Espargarò 7: vince ancora la battaglia con il compagno di box Smith e centra ancora un altro bel risultato, portandosi a casa un buon quinto posto dopo una partenza super. Ancora miglior team indipendente del weekend nella gara di casa risulta essere proprio il Tech 3.

Aleix Espargarò 6,5: ancora a punti ma stavolta dietro al fratello ed al compagno di box Vinales. Nel complesso un buon weekend per il numero 41 che al Mugello darà battaglia per i galloni di leader nel box Suzuki.

Stefan Bradl 6,5: l’Aprilia si è data una svegliata e di riflesso anche le prestazioni del tedesco stanno migliorando di gara in gara. Miglior risultato stagionale e per di più davanti al compagno di box Bautista.

Hector Barbera 6,5: gara molto positiva per lo spagnolo del team Avintia, che negli ultimi giri si trova a battagliare con Petrucci senza riuscire però a passarlo.

Dani Pedrosa 6: forse le voci di mercato lo stanno distraendo, fatto sta che non è il Dani che abbiamo ammirato nella seconda parte della scorsa stagione, quando è tornato in pista dopo l’operazione al braccio. Speriamo di vederlo più combattivo al Mugello, visto che si trova già lontano nel mondiale da Lorenzo.

Loris Baz 6: gara onesta e nulla di più per lo spilungone francese sul circuito di casa. Onestamente ci si aspettava di più da lui, viste anche le numerose cadute…

Marc Marquez 5,5: come Mercado ad Imola, finisce la gara senza un pezzo di carena dopo essere scivolato in sincrono con Andrea Dovizioso nel tentativo di tenere la ruota del Dovi e di Rossi. Porta a casa 3 punti che a fine stagione potrebbero essere fondamentali per il titolo.

Andrea Dovizioso 5,5: probabilmente se andasse a Lourdes troverebbe chiuso…scherzi a parte, sembra che la sfortuna ci veda benissimo con il buon Dovi, vittima del 3° zero in 5 gare. Non ha colpe sull’errore che lo estromette dalla gara quando era in lotta per il podio con Rossi e davanti a Marquez.

Andrea Iannone 5,5: “la tua ambizione supera il tuo talento” disse Stoner a Rossi a Jerez 2011. La stessa frase possiamo utilizzarla per il pilota di Vasto, forse vittima della sua troppa foga e di voler strafare per dimostrare a Ducati di essere da…Ducati. 

Marco Pezzoni

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.