MotoGP | GP Francia: Info e Orari
Fonte: motogp.com

Preparativi ultimati a Le Mans: nel weekend del 14-16 maggio la famosa pista francese ospita il GP di Francia, quinta prova del Motomondiale 2021. MotoGP, Moto2, Moto3 e MotoE saranno le categorie protagoniste di un fine settimana diviso tra basse temperature e, teoricamente, pioggia.

MOTOGP | BAGNAIA A LE MANS DA LEADER

La vittoria di Jack Miller a Jerez e la doppietta Ducati completata da Pecco Bagnaia, nuovo capo-classifica, cambiano gli scenari in vista della quinta gara stagionale. In testa al Mondiale MotoGP c’è proprio Bagnaia, con soli 2 punti di vantaggio su Fabio Quartararo, operatosi nuovamente all’avambraccio destro per sindrome compartimentale (già sotto i ferri nel giugno 2019) dopo il difficile GP di Spagna. Nonostante le difficoltà affrontate dal Gran Premio di Doha in poi, Maverick Viñales arriva a Le Mans con il 3° posto tra le mani e 16 lunghezze di ritardo da Bagnaia.

MOTOGP | GP FRANCIA: LE STATISTICHE

Il pilota più vincente a Le Mans è Jorge Lorenzo, capace di ottenere ben 5 successi (2009-2010-2012-2015-2016), mentre tra i piloti in attività hanno già vinto Valentino Rossi (x3: 2002-2005-2008), Marc Márquez (x3: 2014-2018-2019), Maverick Viñales (2017) e Danilo Petrucci, primo sul traguardo nell’edizione bagnata corsa nell’ottobre 2020. Nelle statistiche riferite alle Pole Position primeggiano Marc Márquez, per 4 volte il migliore in Qualifica (2013, 2014, 2015 e 2019) e Daniel Pedrosa, partito dal palo nel 2006, 2008, 2009 e 2012.

MOTO2 | DI GIANNANTONIO PRONTO AL BIS, GARDNER SEMPRE LEADER

La classe di mezzo arriva nel dipartimento della Sarthe con cinque piloti racchiusi in 17 punti. Remy Gardner guarda tutti dall’alto dei suoi 69 punti, seguito a 3 lunghezze da Sam Lowes che a sua volta ha lo stesso margine sul debuttante Raúl Fernández. L’Italia vanta il favore dell’inerzia: Bezzecchi a Jerez è finalmente riuscito a sistemare la seconda metà di gara, chiudendo il capitolo spagnolo alle spalle del veloce e costante Fabio Di Giannantonio. La doppietta tricolore nel tracciato Angel Nieto consente ad entrambi di recuperare terreno sui primi tre in classifica. Bezzecchi, 4°, deve recuperare 13 punti mentre Di Giannantonio, subito dietro il riminese, ha un distacco di 17 lunghezze rispetto alla vetta.

Due le novità in Moto2: Barry Baltus torna in pista dopo un’assenza durata tre gare (obbligata dall’infortunio al polso sinistro), mentre MV Agusta Forward prosegue con tre F2 in pista, guidate dal trio Baldassarri-Corsi-Marcon così come a Jerez.

GP Francia | Mappa circuito Le Mans

MOTO2 | GP FRANCIA: LE STATISTICHE

Nel GP di Francia 2020 fu vittoria per Sam Lowes, tornato sul gradino più alto del podio dopo quattro anni di attesa. Il britannico sembrava ormai battuto da Jake Dixon, ma al giro 20 il pilota Petronas SRT perse l’avantreno nelle due pieghe finali, regalando il successo al connazionale. Remy Gardner chiuse in 2^ posizione superando Marco Bezzecchi, poi 3°, alla penultima curva del giro finale. La Pole Position venne conquistata da Joe Roberts che, tuttavia, non riuscì a scattare davanti a tutti per un errore strategico antecedente al giro di ricognizione, quando i tecnici dell’American Racing Team andarono in confusione nel decidere se optare per gomme Wet o Slick.

L’unico pilota capace di bissare il successo dal 2010 in poi è Thomas Luthi, che si presenta al via del 305° GP in carriera potendo contare sulle due vittorie ottenute a Le Mans nel 2012 e 2015. L’Italia ha trionfato, invece, nel biennio 2017-2018, prima con Franco Morbidelli e poi con Francesco Bagnaia.

MOTO3 | ACOSTA A CACCIA DEL QUINTO PODIO, DEBUTTO DI MATSUYAMA

In Moto3, paradossalmente, si parla già di dominio. Il debuttante Pedro Acosta, infatti, arriva a Le Mans con 51 punti di vantaggio sull’avversario più vicino, Niccolò Antonelli. Ciò significa che il giovane spagnolo, tra pochi giorni 17enne, ha un margine di più di due gare su tutti i rivali, il che è veramente incredibile considerando le sole quattro gare corse. Per il portacolori del Team Ajo l’obiettivo è il quinto podio consecutivo, risultato che lo inserirebbe ancor più nella storia della categoria.

Come detto, il primo ad inseguire è Niccolò Antonelli, davanti a Migno e Fenati per un terzetto tutto italiano racchiuso in soli 4 punti. Jaume Masiá, primo candidato al titolo dopo la Pre-Season, ripone ogni speranza nel round francese visti i 56 punti di ritardo dal compagno, così come il duo Petronas Binder-McPhee, entrambi senza punti a Jerez. Situazione in classifica divenuta ancor più critica per Binder e Masiá dopo la caduta all’ultima curva del giro finale, nata da un avventato attacco di Deniz Öncü, il quale ha a sua volta subito un lungo taglio al collo causato dal disco del freno anteriore di Binder.

Il GP di Francia Moto3 vedrà un rookie ai nastri di partenza: si tratta di Takuma Matsuyama, pronto a rappresentare i colori del Team Asia al fianco dei soliti Kunii e Izdihar. Matsuyama rappresenta una delle promesse nipponiche visti gli eccellenti risultati nell’Asia Talent Cup (2019) e nella Moto3 del CEV, categoria nella quale corre dal 2020. Proprio nel mondiale Junior della classe leggera Matsuyama ha lottato per il successo in Gara 2 a Valencia, corsa pochi giorni fa. Una vittoria mancata per 76 millesimi ed ottenuta in volata da Daniel Holgado, pupillo del Team Aspar.

MOTO3 | GP FRANCIA: LE STATISTICHE

Dall’istituzione della Moto3 (2012) nessuno è mai riuscito a ottenere più di un successo nel tracciato Bugatti di Le Mans. Lo scorso anno fu doppietta italiana con il secondo trionfo in carriera di Celestino Vietti e la piazza d’onore conquistata da Tony Arbolino, seguiti dal poi iridato Albert Arenas. Tra i piloti nella classe leggera in attività due hanno già vinto il GP di Francia: Romano Fenati nel 2015 e John McPhee nel 2019.

GP FRANCIA 2021: DIRETTA LIVEGP.IT

LiveGP.it sarà come sempre in prima linea per commentare in diretta il Gran Premio di Francia sul canale YouTube, Facebook e Twitch. La trasmissione andrà in onda alle 13:45 di domenica 16 maggio.

GP FRANCIA 2021: ORARI DEL WEEKEND

L’intero fine settimana verrà trasmesso in diretta sull’app DAZN, sul canale 208 Sky Sport MotoGP e in differita su TV8. Ecco gli orari del quinto weekend di gara del Motomondiale 2021:

– Venerdì 14 maggio 2021

09:00 | Moto3 – Prove Libere 1
09:55 | MotoGP – Prove Libere 1
10:55 | Moto2 – Prove Libere 1
13:15 | Moto3 – Prove Libere 2
14:10 | MotoGP – Prove Libere 2
15:10 | Moto2 – Prove Libere 2

– Sabato 15 maggio 2021

09:00 | Moto3 – Prove Libere 3
09:55 | MotoGP – Prove Libere 3
10:55 | Moto2 – Prove Libere 3
12:35 | Moto3 – Qualifiche
13:30 | MotoGP – Prove Libere 4
14:10 | MotoGP – Qualifiche
15:10 | Moto2 – Qualifiche
16:05 | MotoE – Qualifiche E-Pole

– Domenica 16 maggio 2021

08:20 | Moto3 – Warm Up
08:50 | Moto2 – Warm Up
09:20 | Moto2 – Warm Up
10:05 | MotoE – Gara [5 giri]11:00 | Moto3 – Gara [22 giri]12:20 | Moto2 – Gara [25 giri]14:00 | MotoGP – Gara [Diretta LiveGP – 25 giri]

GP FRANCIA 2021 | ORARI TV8

– Sabato 15 maggio 2021

15:30 | Qualifiche – Riassunto

– Domenica 16 maggio 2021

13:00 | MotoE – Gara
14:00 | Moto3 – Gara
15:15 | Moto2 – Gara
17:00 | MotoGP – Gara

Matteo Pittaccio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.