Monopolio spagnolo nel Gran Premio dell’Emilia Romagna di MotoGP. Vince Maverick Viñales, dopo un errore di Pecco Bagnaia. Secondo gradino del podio per Joan Mir, terzo al traguardo Fabio Quartararo, poi retrocesso a fine gara per una penalità. A completare il terzetto ci ha pensato quindi Pol Espargaró.

VITTORIA DI MAVERICK VINALES A MISANO 

Prima vittoria del 2020 per Maverick Viñales nel Gran Premio dell’Emilia Romagna. Il secondo round sul circuito di Misano Adriatico “Marco Simoncelli” ha fatto registrare un podio tutto spagnolo. Dopo la pole position di ieri, il pilota Yamaha ha condotto dalla prima curva una gara nelle prime due posizioni, battagliando con Pecco Bagnaia. A sei giri dal termine del Gran Premio, il pilota Ducati Pramac ha commesso un errore che gli è costato l’intera gara, che stava guidando in testa. Ad avere la meglio sull’italiano è stato proprio Viñales, che ha portato la sua M1 al traguardo portandosi in seconda posizione nella classifica mondiale, a -1 da Andrea Dovizioso e a pari merito con Fabio Quartararo.

LA SUZUKI CON MIR STUPISCE

Secondo gradino del podio per Joan Mir. Una combinazione che si sta rivelando vincente quella tra il pilota spagnolo e Suzuki. Il maiorchino, dopo la terza posizione dello scorso weekend, ha confermato la propria competitività con la seconda posizione di oggi. In ottica campionato Mir si è portato in quarta piazza, rivelandosi uno dei protagonisti della lotta per il mondiale 2020. Terzo al traguardo Fabio Quartararo. Purtroppo per il francese nell’ultimo giro è arrivata la comunicazione di dover scontare un Long Lap Penalty a causa del track limit nel corso della gara. Il pilota Petronas non ha scontato la sua penalità in pista ed è stato costretto a perdere 3 secondi sul tempo finale di gara.

ERRORE QUARTARARO, LA MEGLIO VA AD ESPARGARO

Terza posizione per Pol Espargaró, quarto al traguardo. Il pilota KTM è stato nella prima parte di gara vittima del compagno di team Brad Binder. Dopo la caduta del sudafricano, Espargaró ha condotto una gara in terza posizione fino agli ultimi tre giri del GP. Alle sue spalle, Quartararo si è visto chiudere tutte le porte nei tentativi di superarlo, perdendo poi la posizione sia su Mir che lo stesso Quartararo. Posizione riguadagnata a fine gara conquistando l’ultimo posto disponibile sul podio. Primo degli italiani Andrea Dovizioso in ottava posizione, seguito da Franco Morbidelli e Danilo Petrucci. Out Valentino Rossi, costretto al ritiro dopo una caduta nelle fasi iniziali.

LEGGI ANCHE: MOTOGP| INSULTI SOTTO I POST SOCIAL DI JOAN MIR DOPO IL PODIO DI MISANO

Nicole Facelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.