Jorge Martin

Jorge Martin conquista la sua prima pole position al secondo Gran Premio in MotoGP sul circuito di Losail. A scattare in prima fila con lo spagnolo il suo compagno di squadra Johann Zarco e Maverick Vinales. Quarto Jack Miller, sesto Pecco Bagnaia poleman una settimana fa. Ventunesimo Valentino Rossi, mai così attardato nella sua carriera.

Q1

Il campione del Mondo in carica Joan Miro anche questa settimana era stato costretto al passaggio per il Q1. Questa volta non si è preso rischi e con un buon 1’53”931 guadagna la prima posizione ed il passaggio nel Q2 in compagnia di Miguel Oliveira. Se una settimana fa a sfiorare il passaggio in Q2 per 5 soli millesimi era stato Enea Bastianini, oggi è toccato al compagno di squadra Luca Marini. “Maro”, dopo un buon turno in FP3, si è confermato in qualifica mancando il passaggio in Q2 per soli 8 millesimi.

Quarta piazza per Alex Marquez che riesce a tenere dietro Pol Espargaro sulla moto che lo scorso anno era sua. Tris di Honda chiuso da Takaaki Nakagami in sesta posizione, che si tiene dietro Danilo Petrucci e Brad Binder. Solo nono Enea Bastianini che aveva brillato in qualifica e soprattutto in gara settimana scorsa. Chiude la top10 Iker Lecuona, con Valentino Rossi solo undicesimo lontanissimo dalle prime posizioni e migliore solo del rookie Lorenzo Savadori su Aprilia.

Q2

Al termine di un turno di qualifiche movimentate ed a bandiera a scacchi già esposta la classifica è stata stravolta più volte. Alla fine a festeggiare è Jorge Martin, il rookie del team Ducati Pramac conquista così la sua prima pole position in MotoGP. Martin era stato protagonista una settimana fa di una gran partenza dalla quattordicesima posizione che lo ha portato fino alla terza posizione. Domani sarà sicuramente più facile per lui la partenza, visto che non avrà avversari davanti per poter girare per primo alla prima curva.

Festeggia il box Pramac, che ceduti Pecco e Miller al team ufficiale, ha trovato in Jorge Martin e Johann Zarco due piloti in grado di regalare grandissime gioie al team italiano. Chiuderà la prima fila Maverick Vinales, che era stato il protagonista numero uno fino al passaggio dei piloti Ducati. Il “Top Gun” ha completato un giro super rispetto ai rivali e solo due giri perfetti di Martin e Zarco gli hanno tolto la gioia della pole.

Aprirà la seconda fila invece Jack Miller sulla Ducati ufficiale, parso ancora leggermente spaesato oggi dopo le ottime prove del venerdì. Quinto tempo per Fabio Quartararo davanti al poleman di settimana scorsa Francesco Bagnaia. Settima piazza per la Aprilia di Aleix Espargaro, lontana poco meno di sei decimi dalla pole. Ottava e nona posizione per le due Suzuki di Alex Rins e Joan Mir, che domani potranno costruire la gara partendo subito alle spalle degli ufficiali Ducati e Yamaha. Comporranno la quarta fila Franco Morbidelli, Stefan Bradl e Miguel Oliveira.

Mathias Cantarini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.