Prima pole position in MotoGP per Franco Morbidelli a Barcellona, l’italiano si mette dietro Fabio Quartararo e Valentino Rossi. Jack Miller miglior Ducati, quarto, Pecco e Dovi fuori nel Q1.

Dopo un turno di FP3 che ha visto ben 20 piloti in solo nove decimi, tanti big sono rimasti fuori dalla top10 obbligandoli al passaggio con la Q1. Tra questi tutti i piloti Ducati ad eccezione di Danilo Petrucci, quarto, con Francesco Bagnaia, Jack Miller e Andrea Dovizioso che presumibilmente si giocheranno tra di loro l’accesso al Q2. Con loro in Q1 la Suzuki di Alex Rins, le Honda di Takaaki Nakagami e Cal Crutchlow, oltre a quelle di Alex Marquez e Stefan Bradl. Le Aprilia e la Ducati GP19 di Tito Rabat.

Q1

Ancora una volta è l’australiano Jack Miller che come una settimana fa centra il miglior tempo nel Q1. Ottimo anche Takaaki Nakagami che centra il secondo tempo eliminando Alex Rins e Pecco Bagnaia. Il pilota piemontese della Ducati ha pagato caro un brutto ultimo settore dopo esser transitato al terzo settore con pochi millesimi di ritardo da Jack Miller. Quinta piazza per Aleix Espargaró che domani chiuderà la quinta fila. La sesta sarà composta da Cal Crutchlow, Andrea Dovizioso che domani potrebbe perdere la leadership del mondiale e Alex Marquez. Settima fila con Iker Lecuona, Stefan Bradl e Bradley Smith con Tito Rabat ventiduesimo.

Q2

È un fenomenale Franco Morbidelli che centra la sua prima pole position in MotoGP! Seconda posizione per Fabio Quartararo che domani ha la grossa occasione di riprendersi la leadership iridata. Terza piazza per Valentino Rossi che, fresco di accordo firmato con Petronas, può festeggiare con una ottima prima fila. Salva l’onore Ducati Jack Miller che, passato per il Q1, centra il quarto tempo e domani aprirà la seconda fila. Dietro all’australiano Maverick Vinales, non efficacissimo sul giro secco, ma comunque con un ottimo passo per la gara di domani. Chiude la seconda fila Johan Zarco che sta cercando di conquistare in extremis la sella ufficiale ai danni di Pecco Bagnaia. Settima posizione per Pol Espargaró, velocissimo nelle FP4, ottavo Joan Mir che come spesso gli capita dovrà recuperare nelle prime fasi di gara. Chiude la terza fila Danilo Petrucci. Quarta fila per Brad Binder, Takaaki Nakagami e Miguel Oliveira.

Mathias Cantarini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.