E’ tutto pronto per il “rientro in pista” delle MotoGP: anche se in modalità virtuale, le moto si daranno battaglia sul circuito del Mugello per una prima Virtual Race che promette spettacolo. Sulle orme della F1 quindi, anche i piloti della top class del Motomondiale accenderanno la console e prenderanno in mano il proprio joystick; dieci i piloti al via, tra cui i fratelli Marquez, Maverick Vinales e Fabio Quartararo. Unico italiano prensente, Francesco “Pecco” Bagnaia. Appuntamento alle ore 15.

Con tutto il mondo dei motori (e non solo) ormai fermo da diverse settimane, l’idea è stata quella di riprendere l’iniziativa della F1 e di lanciare una Virtual Race anche per le due ruote in sostituzione delle gare reali. Un modo per sopperire nella maniera più leggera possibile all’assenza forzata del rombo dei motori. Già in programma anche una seconda gara: domenica 12 aprile.

IL REGOLAMENTO

L’evento si aprirà con una breve qualifica della durata di cinque minuti, che sancirà l’ordine della griglia di partenza della gara fissata alle ore 15. Sei i giri previsti.

I PARTECIPANTI

Saranno dieci i piloti al via. Lo schieramento è composto da:

Repsol Honda Team: Marc MarquezAlex Marquez
Monster Energy Yamaha MotoGP: Maverick Viñales
Aprilia Racing Team Gresini: Aleix Espargaro
Team Suzuki Ecstar: Alex RinsJoan Mir
Petronas Yamaha SRT: Fabio Quartararo
Red Bull KTM Tech 3: Iker LecuonaMiguel Oliveira
Pramac Racing: Francesco Bagnaia

Grande assente Valentino Rossi: dopo un’iniziale conferma sulla sua presenza, la Dorna ha comunicato che il centauro di Tavullia non avrebbe preso parte alla gara virtuale. Assenti anche i due piloti ufficiali del team Ducati, che avranno però modo di rifarsi nella seconda Virtual Race in programma il 12 aprile.

SEGUI LA GARA E ASCOLTA IL NOSTRO COMMENTO LIVE

Guarda la gara su YouTube: https://youtu.be/Hp9wpD_wyUY

Ascolta il nostro commento live:

 

Vi consigliamo di seguire la gara e contemporaneamente ascoltare il nostro commento live, a cura di Marco Pezzoni, Alex Dibisceglia e Mathias Cantarini. Gli appassionati potranno inoltre seguire l’evento su motogp.com e su esport.motogp.com, sempre a partire dalle ore 15.

Andrea Pinna

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.