Le qualifiche della MotoGP, valide per il terzo appuntamento della stagione 2015 sul tracciato di Termas de Rio Hondo in Argentina, hanno regalato un verdetto per certi versi scontato: Marc Marquez in pole con un tempo stratosferico. Sorpresa Suzuki in seconda posizione con Iannone (Ducati) a chiudere la prima fila. Yamaha deludenti con Lorenzo quinto e Rossi ottavo dietro a Petrucci.

Q1

Lotta senza quartiere nella prima parte delle qualifiche per centrare i due ultimi spot che portano in Q2. I favoriti allo start del Q1 erano senza dubbio le Yamaha Tech 3 di Smith e Pol Espargarò, più forti del resto della concorrenza (Hernandez, Aoyama, Bradl, Baz e compagnia). Pol è stato tagliato fuori dalla lotta per entrare in Q2 da svariati problemi (gomme, soprattutto) mentre Bradley si è guadagnato lo spot stampando un buon tempo che lo ha tenuto al riparo da possibili sorprese. Il secondo spot se lo è preso Hector Barbera, bravo come suo solito a sfruttare le scie e catapultarsi in seconda posizione a scapito di Yonny Hernandez. Passo avanti dell’Aprilia soprattutto con Bautista che chiude 18°, mentre Melandri è sempre ultimo.

Q2

Nel Q2 non c’è stata mai praticamente partita, anche se Marquez ha voluto esagerare usando 3 gomme e due moto per portarsi a casa la pole del Gran Premio di Argentina. Lo spagnolo diventa così il favorito d’obbligo per la vittoria nella gara di domani, sfruttando anche i problemini che affliggono i suoi avversari (Yamaha su tutti). Sorpresa Suzuki con Aleix Espargarò che regala la prima fila al suo team al rientro in MotoGP dopo 3 anni. Terza posizione per la Ducati ufficiale di Andrea Iannone. Crutchlow apre la seconda fila con il quarto tempo davanti a Lorenzo e Dovizioso. Male Rossi solo ottavo dietro ad un enorme Danilo Petrucci, settimo con la Ducati GP14.1. A chiudere la top 10 Maverick Vinales ed Hector Barbera.

Appuntamento domani alle ore 20.55 per la radiocronaca diretta del Gran Premio d’Argentina classe MotoGP sempre su Radio LiveGP: hashtag per interagire in diretta #direttalivegp

Marco Pezzoni

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.