Danilo Petrucci, conquistatore di Austin. Credits: Motoamerica.com
Danilo Petrucci, conquistatore di Austin. Credits: Motoamerica.com

Dominio in Gara 1, battaglia in Gara 2. Danilo Petrucci trionfa nel primo weekeend del MotoAmerica Superbike senza alcun margine di replica da parte degli avversari. Con la Panigale V4 R del team Warhorse HSBK Racing Ducati New York il ternano ha fatto segnare una grandiosa doppietta, ottimo biglietto da visita per il campionato d’oltreoceano in cui il “Petrux” ha ambizioni di successo.

DANILO NELLA STORIA DEL MOTOCICLISMO AMERICANO

Danilo Petrucci con il successo in Gara 1, diviene il terzo italiano nella storia del campionato AMA a vincere in Superbike dopo Alessandro Gramigni, due gare nel 1996, (tra l’altro presente questo weekend ad Austin) e Lorenzo Zanetti, in trionfo ad Indy nel 2020. Tra l’altro tutti e tre i ragazzi che sono saliti sul primo gradino lo hanno fatto con i colori della casa di Borgo Panigale. Il titolo AMA manca in Italia dal 1994, davvero tanti, troppi anni.

RIASSUNTO GARE

Gara 1

Gara 1 si è aperta con un colpo di scena durante il giro di ricognizione. Jake Gagne, Campione in carica, vincitore di 17 gare su 20 nel 2021, è rientrato ai box e si è ritirato a causa di un problema tecnico alla sua YZF-R1 avuto nel Warm Up Lap. Per Gagne è il secondo guasto consecutivo dopo quello in Q2. La partenza vede un ottimo spunto del ex Red Bull Rookies Cup e 2° lo scorso anno Mathew Scholtz (Westby Yamaha) davanti al portacolori Fresh N Lean Progressive Yamaha Racing Cameron Petersen e via via tutti gli altri.

Partenza con impennata per Danilo Petrucci, che chiude il primo giro in quarta posizione.  Presa confidenza con la sua Panigale, Danilo ha iniziato la sua risalita per il successo. Al secondo giro ha sopravanzato PJ Jacobsen in curva 1 per il terzo posto, seconda piazza presa poche curve più tardi a scapito di Cameron Petersen. Davanti rimane Scholtz sino al quarto giro, quando Danilo ha affondato il sorpasso decisivo. Da lì una fuga per la prima vittoria in carriera ad Austin ed in categoria. Impresa notevole, l’ennesima di Danilo, dopo le due vittorie in Motogp al Mugello e Le Mans e lo spettacolare successo nella Dakar 2022.

Gara 2

Danilo Petrucci suda di più rispetto a gara 1 ma vince lo stesso, dopo una grandissima battaglia con il sudafricano Scholz carena contro carena per tre giri. Il #9 questa volta è partito bene prendendosi il primo posto alla curva 6. Posizione numero 1 mantenuta sino al giro 4 quando, il numero 11 Mathew Scholtz si è fatto sotto con una guida al limite che gli costerà moltissimo in termini di consumo gomme. Sorpassi e controsorpassi, uno più bello dell’altro hanno allietato la corsa fino al giro 7 quando “Danilone”, presa la prima piazza è scappato via fino alla bandiera a scacchi, tagliata con 3 secondi di vantaggio. Due su due, 50 su 50 ed un chiaro segnale al campione 2021 Gagne da parte di Petrucci.

PROSSIMA GARA

Il MotoAmerica Superbike tornerà in azione con tutte le classi nel weekend del 22-24 aprile prossimi sui saliscendi di Road Atlanta, pista che Danilo Petrucci non conosce; anche in quel fine settimana ci sarà da divertirsi.

Giacomo Da Rold

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.