Credits: Motogp.com

Nuovi team, nuovi piloti, ma sempre stesso carico di emozioni per la Moto3, che nel 2022 si prepara ad accogliere un mix tra volti nuovi e protagonisti già esperti. La prossima stagione vedrà al via una serie di novità, con accordi ancora in fase di definizione e altri già ufficializzati.

LEOPARD RACING

Un pilota in lotta per il mondiale e un “giapporiccionese”: stiamo parlando dei due piloti del team che ha debuttato nella classe Moto3 nel 2015. Dennis Foggia, campione del mondo Junior Moto3 2017 con il team VR46 è arrivato in Leopard nel 2020, con cui sta lottando per il campionato in questo 2021. Tatsuki Suzuki, invece, lascia dopo tanti anni il Team Sic58 Squadra corse di Paolo Simoncelli con cui ha ottenuto vittorie, simpatia e il…simpatico soprannome.

SNIPERS TEAM

Line-up confermata per Mirko Cecchini ed i suoi uomini, con Andrea Migno sin dal 2015 in Moto3 e dal 2021 con il team italiano. Accanto a lui Alberto Surra, pilota della VR46 Academy portato in Moto3 nel Mondiale (escludendo la wildcard) proprio da questo team in questa stagione.

HONDA TEAM ASIA

Dal team asiatico nessuna novità ufficiale: da capire se Andi Farid Izdihar e Yuki Kunii verranno confermati o se ci potrebbero essere inserimenti di giovani già visti nel mondiale, come nel caso di Takuma Matsuyama, o che debutteranno tra poco come Mario Suryo Aji.

SIC58 SQUADRA CORSE

Andato via Suzuki, il team di Simoncelli e Grana punterà sulla crescita del francese figlio d’arte Lorenzo Fellon, arrivato in questo 2021 nella “famiglia”, come la definisce Paolo. Per la seconda moto si fa il nome di José Julian Garcia, pilota della squadra nel CEV Moto3 che ha già debuttato nel mondiale per alcune sostituzioni.

GASGAS ASPAR TEAM

Per Borsoi e Martinez line-up confermata in toto, con Sergio Garcia Dols che andrà a caccia di quel mondiale che quest’anno sembra un obiettivo di difficile realizzazione, anche a causa dell’infortunio patito ad Austin. Accanto a lui il campione del mondo Junior Moto3 2020 Izan Guevara, vincitore sul tracciato texano della prima gara in carriera all’esordio.

MAX RACING TEAM

Team tutto nuovo per Max Biaggi e le sue Husqvarna: in pista Ayumu Sasaki fino al 2021 con Tech 3 ed un pilota da definire che potrebbe essere il sempreverde John McPhee, visto da insider a colloquio con Peter Ottl ad Austin. McPhee, pilota che ha corso in Moto3 fin dai suoi esordi e che nel 2022 spegnerà 28 candeline, sarebbe di conseguenza il pilota più esperto in pista.

AVINTIA VR46 ACADEMY

Nessuna news per questo progetto tra Ruben Xaus ed i giovani talenti italiani. Da capire il futuro di Niccolò Antonelli, in ballottaggio per il passaggio in Moto2. Carlos Tatay sicuramente lascerà il team. Si parla per le due selle dei talenti VR46 Academy che si sono giocati il titolo italiano Moto3 fino alla fine: Elia Bartolini, quest’anno wild card e sostituto con punti, e Matteo Bertelle, anch’egli wildcard a Misano e forte di un successo in gara 2 al Sachsenring nella Rookies Cup.

BOE OWLRIDE

José Boe ha confermato Riccardo Rossi per il terzo anno consecutivo con la struttura spagnola: l’italiano sta migliorando in questo 2021 i suoi risultati. Vicino a lui il grande protagonista di Rookies Cup e CEV Moto3 2021 David Munoz, rookie di belle speranze

PRUSTEL GP

Nemmeno da Florian Prustel e dal nuovo direttore sportivo Thomas Luthi notizie sul team 2022 che però dovrebbe vedere al via Xavi Artigas, quest’anno rookie con Leopard Racing. Il suo team mate dovrebbe essere un altro spagnolo, Carlos Tatay, campione Rookies Cup 2019 ed alla sua seconda stagione mondiale, il quale seppur con molta fatica sta migliorando.

CIP GREEN POWER

Già confermata la squadra di Alain Bronec con Kaito Toba, confermato nel team in cui è arrivato in questo 2021 ed in cui deve ancora trovare il guizzo vincente, arrivato nel 2019 in Qatar l’ultima volta. Accanto a lui Joel Kelso, pilota che in questo 2021 ha già corso con il medesimo team come sostituto di Kofler. Tra l’altro, l’australiano ha vinto la gara di Portimao del CEV Moto3. Joel ha inoltre corso in Italia nella sua carriera in Moto3 nel CIV.

RED BULL KTM AJO

Team di Aki Ajo che cambierà almeno un pilota (forse due), con Acosta che passerà in Moto2. La squadra potrebbe confermare Jaume Masia che è in trattative avanzate per il rinnovo, mentre accanto a lui dovrebbe arrivare il brasiliano Diogo Moreira che riporterà il Brasile nel mondiale Moto3 dopo Eric Granado nel 2014. Si è anche parlato di David Alonso che si è portato a casa la Rookies Cup 2021: costui invece rimarrà nel CEV Moto3 con Aspar.

RED BULL KTM TECH3

Il fresco di squalifica Deniz Oncu rimarrà con questo team anche nel 2022. Herve Poncharal, team principal, ha deciso di ingaggiare il Campione del Mondo Junior Moto3 2021 Daniel Holgado che quindi lascia il team Aspar.

TEAM MTA

Arriviamo alle new entry nel Mondiale per quanto riguarda i team. Alessandro Tonucci porta come piloti Ivan Ortolà, presente con lo stesso team nel CEV e al suo esordio. Vicino a lui un ormai veterano pilota italiano, Stefano Nepa, pilota di Giulianova che in questo 2021 sta mettendo in archivio la miglior stagione iridata.

VISIONTRACK HONDA

Seconda novità in Moto3, team di Michael Laverty, vecchio alfiere britannico della MotoGP che porta due ragazzi della terra di Albione all’esordio in classe leggera. Il primo è Scott Ogden, pilota fino al 2021 con Aspar nel CEV Moto3 con cui ha ottenuto la vittoria a Jerez. Vicino a lui il giovane Joshua Whatley, pilota classe 2005, attivo come Ogden nel CEV con il team che sarà rivale nel 2022 MTA.

MT HELMETS – MSI RACE TECH

Arriviamo al terzo nuovo team che esordirà in Moto3 nel 2022. Una squadra totalmente nuova nella classe leggera del motomondiale e che non ha ancora confermato alcun pilota, ma che ha fatto sapere di voler affiancare un ragazzo esperto ad un rookie. I profili che sono stati individuati potrebbero essere Ryusei Yamanaka, pilota nel 2021 di Prustel GP; Adrian Fernandez, fratello di Raul ora con il Team Max Racing; i piloti CEV Moto3 Gerard Riu, anch’egli con presenze in Moto3, e Sho Nishimura che sarebbe all’esordio assoluto nel motomondiale.

Giacomo Da Rold

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.