Pedro Acosta si prepara al salto di categoria nel 2022. Il giovane ‘rookie of the year’ della Classe Moto3 ha già conquistato finora 5 vittorie ed il primo posto provvisorio in campionato con 46 punti di vantaggio. Visti gli ottimi risultati del diciassettenne spagnolo, Red Bull KTM Ajo non ha voluto aspettare oltre e ha comunicato che Acosta correrà in Moto2 a partire dalla prossima stagione. Al suo fianco, come compagno di squadra, ci sarà Augusto Fernandez, che porterà al team tutta l’esperienza del suo quinto anno nella classe intermedia. La nuova coppia sostituirà Remy Gardner e Raul Fernandez, che il prossimo anno correranno in MotoGP.

La parola ai piloti

Pedro Acosta (pilota): “Il salto in Moto2 è stata una mossa che volevo fare. Certo, abbiamo ancora un sacco da imparare in Moto3, ma cambiare classe ci permetterà di definire alcuni dettagli e guidare di più da soli. Mi aiuterà a crescere come pilota. Stare con Red Bull, KTM e Aki Ajo sarà positivo perché abbiamo maturato insieme un anno di esperienza e, in più, ho già un forte legame con le persone che saranno i miei meccanici il prossimo anno, il che è una cosa importante. Mi hanno aiutato a muovere i primi passi nel Mondiale, a credere che fossi capace e meritevole di essere qui e a lavorare con metodo per il livello di questa competizione.

Augusto Fernandez (pilota): “Sono molto felice di essere parte della famiglia Red Bull KTM Ajo. È una struttura che per molti anni è stata un punto di riferimento in Moto2, vincendo gare, combattendo per il titolo mondiale e raggiungendolo. Hanno un sacco di esperienza nella gestione dei Gran Premi e della stagione e non vedo l’ora di lavorare con il team e imparare da loro. L’obiettivo per il prossimo anno è quello di combattere per il titolo. Io so che loro hanno gli strumenti e l’esperienza per far sì che ciò accada, quindi non vedo l’ora che sia il prossimo anno.

La parola a Team Manager e Motorsport Director

Aki Ajo (Team Manager): “Abbiamo avuto una stagione molto intensa in Moto2 con Remy e Raul e ci sono ancora alcune gare da disputare, ma guardando al 2022 siamo felici di avere un’altra coppia di grandi piloti come Pedro e Augusto e una promettente combinazione di esperienza e gioventù. Conosciamo Augusto da tempo e ne abbiamo seguito la carriera e i risultati. Ha mostrato un grande potenziale e penso che possiamo raggiungere grandi traguardi insieme. L’anno da rookie di Pedro in Moto3 è stato qualcosa di speciale e non è ancora concluso. Il passaggio alla Moto2 dopo una sola stagione in Moto3 è importante, ma se c’è un pilota che può fare questo passo allora è Pedro. Abbiamo molta fiducia in lui e, ovviamente, lo sosterremo pienamente. Insieme a Red Bull e KTM, sono fiducioso che abbiamo selezionato i talenti giusti per la nostra KTM GP Academy per il futuro.

Pit Beirer (KTM Motorsport Director): “Siamo molto lieti di annunciare la formazione dei piloti Moto2 con Pedro Acosta e Augusto Fernandez per la nostra KTM GP Academy. Insieme a Red Bull KTM Ajo abbiamo la migliore struttura possibile per supportare entrambi i piloti nella loro prossima sfida. Aki Ajo e il suo team hanno giocato un ruolo fondamentale nella carriera di molti piloti e possiamo essere orgogliosi di averlo al nostro fianco per il prossimo progetto di sviluppo dei piloti. È un grande piacere supportare il desiderio di Pedro di passare dalla Moto3 alla categoria successiva. Quello che ha mostrato nella sua prima stagione di campionato del mondo è eccezionale e crediamo che possa continuare così. Continuerà a concentrarsi sul suo obiettivo per il 2021, ma poi affronteremo insieme la prossima sfida. Con Augusto diamo il benvenuto a un altro promettente talento nella nostra famiglia Red Bull KTM. Ha mostrato grandi segnali e siamo felici di avere un pilota esperto di Moto2 nella nostra squadra. Sono sicuro che sotto la guida di Aki potrà raggiungere il livello successivo in termini di prestazioni e celebreremo alcuni risultati entusiasmanti nel prossimo futuro.

Chiara Toffolo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.