A Jerez de la Frontera, dove si corre il quarto appuntamento del Motomondiale, l’idolo di casa Jorge Navarro si aggiudica la pole position nella “classe di mezzo”. Con un 1:41.182, ottenuto a circa due minuti dal termine della Q2, lo spagnolo infatti sbaraglia la concorrenza piazzandosi davanti ad Alex Marquez e Augusto Fernandez. Quarto tempo per Remy Gardner, che sull’asfalto iberico riesce a tenersi dietro i nostri Nicolò Bulgea, Lorenzo Baldassarri e Fabio Di Giannantonio, che chiudono quinto, sesto e settimo.




Ad ottenere il miglior tempo nel primo quarto d’ora di qualifica che determina la Q1 è Iker Lecuona, che dopo aver combattuto a lungo contro gli avversari, lascia solo le briciole agli inseguitori grazie al crono di 1:41.587. Insieme a lui hanno accesso alla seconda parte di qualifica il nostro Andrea Locatelli, Brad Binder e Xavi Vierge. Gran peccato per il nostro Stefano Manzi, arrivato a ridosso dei primi quattro.

La Q2 comincia invece nel segno di Brad Binder, che subito porta la sua moto davanti a tutti seguito da Luca Marini e Lecuona. A soffiare via il secondo posto al nostro portacolori è poi Fernandez, prima che la Top 3 cambi ancora con Marquez al vertice, seguito da Binder e lo stesso Fernandez. Navarro riesce così a salire in seconda piazza, seguito da Gardner, ma ancora una volta Fernandez si mette in mezzo prima che lo stesso Navarro strappi un 1:41.182m, ottenendo la sua prima pole position in Moto2.

Tre piloti spagnoli davanti a tutti sulla pista casalinga di Jerez: così si conclude la qualifca di Moto2, con Navarro, Alex Marquez e Fernandez, quindi Remy Gardner e i nostri 3 portacolori Nicolò Bulega, Lorenzo Baldassarri e Fabio “Diggia” Di Giannantonio. La gara domani dalle ore 12.20.

Giulia Scalerandi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.