Dopo la grandiosa vittoria di Lorenzo Dalla Porta in Moto3, l'Inno di Mameli risuona ancora a Misano, questa volta nella classe di mezzo con Pecco Bagnaia, che fa una gara pressoché perfetta. Buonissimo secondo posto per Miguel Oliveira, il quale conserva la posizione dopo la bella battaglia all'ultimo giro con Marcel Schrotter. Da segnalare il grave comportamento di Romano Fenati nei confronti di Stefano Manzi, che preme il freno del collega volontariamente, mettendo a rischio la propria vita e quella dell'avversario: l'ascolano è stato penalizzato dalla direzione gara.

Cronaca. Bagnaia scatta dalla pole position e si porta subito davanti a tutti, rischiando anche quasi di tamponare Marcel Schrotter. Dietro di sè si trovano appunto Marcel Scrhotter, poi Miguel Oliveira e Brad Binder. Subito Binder attacca Oliveira e poco dopo Pasini attacca il duo KTM; intanto Marquez cade. Pasini supera Schrotter e va in seconda piazza. Oliveira passa Schrotter, Marini rompe il motore e deve abbandonare la gara di casa. Lorenzo Baldassarri attacca Binder, salendo in settima piazza. Oliveira attacca Pasini, ma l’italiano si rimette subito davanti! Oliveira non esita un attimo a sorpassare il nostro portacolori: a questo punto il portoghese di KTM è pronto acchiappare Bagnaia. Lotta nelle retrovie fra Stefano Manzi e Romano Fenati: i due escono di pista nella curva Carro, ma rientrano subito. Alla curva Tramonto Manzi cade e finisce così il proprio round italiano. Poco dopo Romano Fenati viene penalizzato per un gesto assolutamente anti-sportivo nei confronti di Manzi. Intanto Schrotter si avvicina a Pasini, fino a sorpassarlo. Ora la lotta è per la seconda piazza a pochi giri dal termine, con Marcel Schrotter che si trova negli scarichi di Oliveira, Joan Mir intanto sale di posizione attaccando Pasini. A poche curve dal termine Schrotter attacca Oliveira, ma va largo e il portoghese si riprende la posizione, intanto Pasini rimane davanti a Mir. Trionfa Pecco Bagnaia nel GP di casa, davanti ad Oliveira e Schrotter, che conquista il primo podio! 

Terminato il weekend con la vittoria finale di Bagnaia, appuntamento ad Aragon per il 14° round, in programma dal 21 al 23 settembre. 

Giulia Scalerandi

Foto: Bonora Agency

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.