Tetsuta Nagashima

Tetsuta Nagashima vince a sorpresa il GP del Qatar, prima gara della stagione per la Moto2. Il giapponese ha la meglio sui due italiani Lorenzo Baldassarri e Enea Bastianini. Quarto ai piedi del podio il poleman Joe Roberts, che precede Remy Gardner.

Gara super combattuta quella della Moto2, con sorpassi e contro-sorpassi che hanno infiammato un GP del Qatar orfano della classe regina. A spuntarla è stato Tetsuta Nagashima, che dopo una partenza in sordina è riuscito a tornare sul gruppo di testa a cinque giri dal termine e portare a casa la prima vittoria in carriera. Salgono sul podio Lorenzo Baldassarri e Enea Bastianini, autori di una battaglia accesa per praticamente tutta la durata della gara.

Ai piedi del podio si piazza l’autore della pole position Joe Roberts, seguito da Remy Gardner e il piota della Speed Up Jorge Navarro. Settima posizione per il tedesco Marcel Schrotter, davanti al rookie ex Max Racing team Aron Canet. Chiudono la top ten Xavi Vierge e Tom Luthi. Gara beffarda per Luca Marini, che dopo aver condotto la gara fino a 5 giri dal termine, è retrocesso fino alla decima posizione per poi cadere dopo un contatto con Dixon alla curva 16 dell’ultimo giro.

Chiude in dodicesima posizione l’altro pilota del team Sky Racing Team VR46 Marco Bezzecchi, davanti al connazionale Fabio Di Giannantonio. Quindicesimo Stefano Manzi con la MV Agusta del team Forward.

Moto2 GP Qatar

LEGGI ANCHE: MOTO3 | GP QATAR: ALBERT ARENAS VINCE A LOSAIL

Andrea Pinna

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.