Credits: motogp.com

La qualifica della classe Moto2 premia Aron Canet che si prende la pole position davanti al rookie Pedro Acosta e Sam Lowes. Seconda fila per il leader del mondiale Celestino Vietti e dell’incredibile Mattia Pasini che da wild card si prende la soddisfazione di centrare la seconda fila. Ottava piazza per Tony Arbolino mentre dopo delle ottime libere è solo undicesimo Lorenzo Dalla Porta.

Q1: PASINI IL PIU’ VELOCE

E’ Mattia Pasini il più veloce nel Q1 della classe Moto2, il pilota romagnolo tornato in pista come wildcard sulla Kalex del team Aspar si è preso la soddisfazione di centrare il Q2. Alle sue spalle anche Tony Arbolino, che riesce a passare nel Q2 grazie ad un ottimo 1’51″861. Terza piazza per Fermin Aldeguer con la MV Agusta di Marcos Ramirez quarto ultimo dei piloti che passano nel Q2. Sarà costretto a scattare dalla diciannovesima piazza Alonso Lopez che paga la scelta di non tentare un secondo time attack dopo l’1’52″006 del primo time attack. Sesta piazza per Marcel Schrotter davanti al compagno di squadra Jeremy Alcoba. Alle spalle della coppia dei piloti IntactGP si posiziona la coppia dei piloti Gresini con Filip Salac davanti ad Alessandro Zaccone con Somkiat Chantra a chiudere la top10.

Credits: motogp.com
Q2: CANET SI PRENDE LA POLE

Dopo due podi conquistati con un polso operato da pochi giorni Aron Canet si prende la prima posizione in griglia per la gara che scatterà domani al Mugello. Lo spagnolo conquista la sua terza pole il Moto2 sulla pista del Mugello dove scatterà davanti a Pedro Acosta alla seconda prima fila consecutiva dopo la pole di Le Mans e Sam Lowes. Chiude in quarta posizione il leader del mondiale Celestino Vietti che è rimasto lontano fino all’ultimo ma proprio nel finale di turno ha centrato un tempo che gli permette di scattare dalla seconda fila domani.

Accanto a lui scatterà un incredibile Mattia Pasini che da wildcard con il team Aspar scatterà dalla quinta piazza. Sesta piazza per Ai Ogura a chiudere la seconda fila. Apre la terza fila l’americano Joe Roberts con il nostro Tony Arbolino nono davanti a Dixon con Baltus a chiudere la top10 davanti a Dalla Porta e Jorge Navarro.

Credits: motogp.com

Mathias Cantarini

LEGGI ANCHE: MOTOGP | GP ITALIA: GUIDA PER I TIFOSI AL MUGELLO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.