MotoGP | Raúl Fernández fa sua Le Mans, dietro Gardner e Bezzecchi, fuori Lowes

Al calare della bandiera a scacchi è Raúl Fernández ad ottenere la vittoria nel GP di Francia della classe Moto2. Lo spagnolo ottiene così il secondo trionfo in carriera, avvicinandosi ad una vetta della classifica piloti distante soltanto un punto. Dietro di lui ancora leader del mondiale, Remy Gardner, a coronamento di una domenica perfetta per il team Ajo. L’australiano mantiene sì il comando della classifica iridata, ma come detto c’è solo un punto di differenza alla vigilia del GP d’Italia.

Terzo posto per un insoddisfatto Marco Bezzecchi, in lotta per il primo posto durante tutta la prima metà di gara. Come successo dal GP del Qatar al Portogallo, il portacolori VR46 ha perso velocità nel finale, riscontrando importanti problemi al posteriore e ricevendo un avvertimento circa i limiti della pista.

DEBUTTANTI ALL’ATTACCO | BENE GLI ESORDIENTI A LE MANS

Quarta posizione per Tony Arbolino, sorprendente per tutto il fine settimana. Il pilota lombardo ottiene il miglior risultato dall’inizio dell’avventura in Moto2 battendo Bo Bendsneyder (5°) a pochi giri dalla bandiera a scacchi. Dopo questi due chiude Marcel Schrotter 6°, a conferma dell’ottimo lavoro svolto da Intact GP a Le Mans.

Ottimo bilancio per i debuttanti anche grazie alla 7^ posizione di Ai Ogura, seguito da Fabio Di Giannantonio. Il pilota Gresini Racing, vincitore in Spagna, ha vissuto una gara composta da alti e bassi con un 8° posto raggiunto dopo due Long Lap Penalty. La prima sanzione è scaturita dal contatto in curva 11 con Garzo, ritirato, mentre la seconda è stata comminata per un’irregolarità nel percorrere la traiettoria del LLP.

La Top 10 viene completata da Simone Corsi e Jorge Navarro, seguiti da Lorenzo Dalla Porta, Somkiat Chantra (penalizzato di una posizione per track limits all’ultimo giro), Nicolà Bulega, Marcos Ramirez ed Albert Arenas.

COLPI DI SCENA A RIPETIZIONE | ZERO PUNTI PER LOWES E ROBERTS

Tra i primi quindici non ci sono Joe Roberts, Sam Lowes ed Aron Canet. L’americano è caduto in curva 9 mentre pressava Bezzecchi in 1^ posizione, Lowes è scivolato in curva 8 coinvolgendo Xavi Vierge ed Aron Canet ha percorso solo tre settori cadendo nel giro iniziale nella chicane 9-10. Grande rammarico anche per Cameron Beaubier, scivolato alle curve Dunlop nel giro 20, Stefano Manzi, in ghiaia per una chiusura di sterzo alla curva 7, ed Augusto Fernandez, per terra nel penultimo giro.

2021 FRENCH GP | MOTO2 | RISULTATI UFFICIALI

2021 FRENCH GP | MOTO2 | RISULTATI UFFICIALI

Classifica piloti Moto2 2021 aggiornata QUI

Matteo Pittaccio

Leggi anche: MOTOGP | GP FRANCIA, LA CRONACA LIVE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.