Credits: motogp.com

Torna alla vittoria Augusto Fernandez in Moto2 dopo oltre tre anni di attesa dall’ultimo successo per lo spagnolo. A Le Mans il pilota del team RedBull KTM Ajo riesce a staccare Aron Canet che centra nuovamente il podio mentre sale sul terzo gradino del podio Somkiat Chantra. Cade e getta la sua gara Pedro Acosta, il rookie meraviglia è scivolato mentre era in testa e stava staccando il compagno di squadra. Ottava piazza al termine di una grande rimonta per Celestino Vietti Ramus!

FINALMENTE FERNANDEZ!

Augusto Fernandez torna alla vittoria in Moto2, gioia che gli mancava da oltre tre anni e mezzo (Misano 2019, ndr). Da allora lo spagnolo era entrato in una spirale di risultati deludenti che finalmente oggi si interrompe. Scattato subito bene si mette alle spalle del compagno di squadra Pedro Acosta che scattava dalla pole. I due fanno subito il vuoto girando un secondo meglio degli inseguitori, fino al decimo giro quando Acosta mentre provava ad allungare sul compagno di squadra scivola alla curva sei gettando così la possibilità di centrare la sua prima vittoria in Moto2.

Per Augusto Fernandez a questo punto è facile portare al termine la gara senza commettere errori. Si scalda invece la battaglia per il podio con Aron Canet, Cameron Beaubier e Siomkat Chantra che lottano per i due posti restatni. Chantra sembra avere la seconda posizione in pugno ma commette un errore alla curva otto e finisce largo. Canet a questo punto si stacca e va a prendersi la seconda posizione mentre proprio nell’ultimo passaggio Chantra riesce a superare Beaubier per la terza posizione.

CHE RIMONTA VIETTI!

Quinta piazza per Ai Ogura che ha affrontato una gara monotona staccatosi subito dei primi è riuscito a mettere subito terreno però tra se e gli inseguitori portando la sua Kalex in quinta posizione. Sesto Marcel Schrotter davanti a Joe Roberts e a Celestino Vietti Ramus. Il pilota piemontese che scattava dalla diciannovesima casella nelle fasi iniziali di gara era scivolato anche in ventesima piazza. Nella seconda metà di gara però il suo passo è migliorato sensibilmente e grazie anche a diverse cadute che hanno coinvolto diversi piloti della zona alta della classifica si è preso la ottava posizione finale. Chiudono la top10 Jorge Navarro e Stefano Manzi al ritorno in Moto2 come sostituto nel team Yamaha Mastercamp.

Credits: motogp.com

Mathias Cantarini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.