Colpi di scena a non finire nella Moto2 nel GP del Made in Italy e dell’Emilia Romagna con Sam Lowes che torna alla vittoria che mancava dal Qatar. La corsa al titolo tra Raul Fernandez e Remy Gardner ha premiato quest’ultimo nonostante la settima posizione finale. Raul è infatti caduto mentre si trovava in testa alla gara e di conseguenza nel mondiale. Completano il podio Augusto Fernandez che ha scontato anche un long lap penalty e Aron Canet che ha perso la seconda posizione finendo la benzina proprio all’ultima curva.

IL RITORNO DI SAM LOWES

In una Moto2 dove a farla da padrone sono stati i colpi di scena a non sbagliare è stato Sam Lowes. L’alfiere del team MarcVDS, che scattava dalla pole, ha saputo resistere all’attacco dei primi giri di Aron Canet e Jorge Navarro. Quando i due piloti a bordo della Boscoscuro si sono ostacolati ha approfittato della battaglia per portarsi al comando delle operazioni. Solo Raul Fernandez è riuscito a superarlo ma pochi giri più tardi è caduto in maniera anomala alla “quercia”. La caduta di Raul Fernandez ha così spalancato le porte a Sam Lowes per la vittoria della gara e soprattutto riportato in testa al mondiale Moto2 un Remy Gardner in grossa difficoltà.

Completano il podio Augusto Fernandez è Aron Canet, il sorpasso decisivo è arrivato proprio all’ultima curva. Aron Canet è rimasto senza benzina proprio nel momento della riapertura del gas in uscita dalla “Misano 2”. Per Fernandez è stato così facile superare lo spagnolo del team Aspar e mettersi sul secondo gradino del podio. Augusto Fernandez è stato autore di una gara incredibile, scattato molto bene ha dovuto scontare un long lap penalty che lo ha visto scivolare fino ai limiti della zona punti. Da qui lo spagnolo del team MarcVDS ha ricominciato a salire la classifica a suon di giri veloci.

VIETTI PODIO SFIORATO, OTTIMO MANZI SESTO

Ottima prestazione di Celestino Vietti Ramus, quarto alla sua miglior prestazione in Moto2 nel GP di casa. I ragazzi del team Sky VR46 hanno festeggiato l’addio di Valentino Rossi con una moto completamente gialla con la scritta “grazie Vale!” sulle carene. Quinta piazza per Jorge Navarro davanti a Stefano Manzi sesto anche lui alla miglior gara stagionale.

Solo settimo Remy Gardner che ha allungato in classifica su Raul Fernandez ma è parso in grande difficoltà lasciando la corsa al titolo Moto2 ancora aperto. Ottava piazza per Fabio Di Giannantonio davanti ad Ai Ogura e Marcos Ramirez a chiudere la top10.

fonte: MotoGP.con

Mathias Cantarini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.