Moto2 | GP Aragón: raúl Fernández domina al Motorland, Gardner e Fernandez a podio
Fonte: motogp.com

Il 13° round del mondiale Moto2 porta la firma di Raúl Fernández, vincitore nonostante la frattura della mano destra rimediata in settimana. Il giovane spagnolo di casa Ajo si è imposto sul compagno Remy Gardner, che a sua volta ha preceduto Augusto Fernandez sul traguardo.

Raúl ha gestito alla perfezione il primo posto, ottenuto nei giri iniziali una volta passato il Poleman Sam Lowes. I due hanno dominato la prima parte di gara, fino a quando il britannico è finito a terra in curva 7 lasciando campo libero a Remy Gardner e tutti gli altri. Grazie alla caduta di Lowes, Raúl Fernández ha potuto amministrare nel finale, conquistando il 7° successo in carriera ed il 2° in Moto2. Remy Gardner invece ha limitato i danni in una domenica difficile soprattutto per la gestione dell’usura al posteriore. L’australiano, approfittando della scivolata di Lowes, ha comunque portato a casa 20 punti, minimizzando l’emorragia di punti persi rispetto al compagno e rivale Fernández.

In 3^ posizione ha chiuso la gara Augusto Fernandez, eccellente nel rimontare dalla 12^ posizione ottenuta in qualifica. Il pilota MarcVDS ha fatto fatica nel primo giro, salvo poi recuperare terreno e posizioni passaggio dopo passaggio. Stupendo il duello tra lo stesso Fernandez e Navarro (4°), entrambi protagonisti di una battaglia magnifica nel finale di gara.

Alle spalle di Navarro troviamo il compagno di marca Aron Canet, a lungo in lotta per la zona podio. 6° a fine gara Fabio Di Giannantonio, che sembra aver trovato la giusta costanza per lottare costantemente per le posizioni di punta. Sorpresa della giornata Fermin Aldeguer, 7° al termine del GP alla quarta gara disputata nel Motomondiale. La Top 10 è completata da un ottimo Ai Ogura (8°), Tony Arbolino (9°) e Simone Corsi, 10° e finalmente tra i primi dieci. A chiudere la zona punti troviamo Marcel Schrotter, Marcos Ramirez, Joe Roberts, Cameron Beaubier e Celestino Vietti, ultimo della Top15.

Gara difficile per Marco Bezzecchi, veloce nel passo ma caduto in curva 8 a 9 giri dalla fine. Per Bezzecchi le speranze mondiali sembrano esaurirsi sempre più, soprattutto vista la concomitanza tra il suo ritiro e la doppietta dei piloti Ajo.

MOTO2 2021 | GP ARAGONA | RISULTATI UFFICIALI

MOTO2 2021 | GP ARAGONA | RISULTATI UFFICIALI
Fonte: motogp.com

Matteo Pittaccio

Leggi anche: MOTO3 | GP ARAGON: “ROCKET” FOGGIA SI PRENDE ARAGON

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.