Vietti a Le Mans

Doppietta italiana al GP di Francia di Moto3Vietti vince davanti ad Arbolino mentre Arenas finisce terzo e ottiene il quinto podio stagionale. Riaperta la corsa al Mondiale con Vietti che si porta a -16 da Arenas, mentre Arbolino è distante 20 punti.

MONDIALE RIAPERTO

Ottima partenza di Arenas che prende subito un po’ di metri da Masia superato poi da un grande Arbolino che da settimo si trova in seconda posizione. Più staccati gli altri piloti italiani con Vietti al sesto posto e Migno nono. La pista asciutta facilita e non poco il lavoro dei piloti anche se le nuvole continuano a minacciare il tracciato di Le Mans.

Al quarto giro incertezza di Arenas che viene risucchiato fino alla quinta posizione con Arbolino che mantiene la seconda piazza dietro allo spagnolo Masia. Dopo dieci giri Danny Binder raggiunge il gruppo di testa portandosi al terzo posto mentre Arenas nel frattempo risale fino a riconquistare la leadership della gara.

Ritmo infernale di Arenas che prova a creare un distacco importante da Arbolino e Binder, mentre l’altro italiano Vietti si trova in quinta posizione alle spalle di Masia. Al quindicesimo giro magia di Masia che in una curva sorpassa Arbolino, Binder e Arenas. Il pilota italiano riesce a mantenere il secondo posto.

BINDER COSTRETTO AL RITIRO

Un problema tecnico lascia a piedi Binder a sei giri dalla fine e Masia e Arbolino lottano quindi per la prima posizione insidiati da un instancabile Arenas. Positiva la gara di Celestino Vietti e e Migno che si inseriscono nella lotta per la vittoria finale nel gruppetto dei primi 6.

Grande colpo di scena sul Mondiale con la seconda caduta consecutiva di McPhee che dice addio alla gara a 4 giri dalla fine. Finale di gara thrilling con tutti i piloti incollati per centrare la vittoria nel GP di Francia. Vietti è in quarta posizione francobollato ad Arenas che difende il podio con i denti. Arbolino è sempre all’inseguimento di Masia, ma lo spagnolo è difficile da sorpassare.

A due giri dal termine sorpasso pazzesco di Vietti che prende Arenas e Masia e si porta in testa. Terza posizione per Arbolino con Arenas nel mezzo. All’ultimo giro il pilota milanese infila Arenas mettendosi alle spalle di Vietti che nel frattempo prova a scappare.

Ottima gestione di Vietti che mette i metri giusti tra se e i piloti che inseguono. Ultime staccate da paura per una delle gare più belle della stagione. Doppietta italiana a Le Mans con Vietti che vince davanti ad Arbolino riaccendendo così la lotta Mondiale.

Questo l’arrivo finale:

1    C. VIETTI    37:26.395
2    T. ARBOLINO    +0.144
3    A. ARENAS    +0.206
4    J. MASIA    +0.351
5    A. MIGNO    +0.733
6    A. SASAKI    +0.947
7    R. FERNANDEZ    +1.532
8    G. RODRIGO    +1.619
9    C. TATAY    +14.827
10    A. OGURA    +14.858

Leggi anche: MOTO3 | GP FRANCIA, QUALIFICHE: JAUME MASIA POLE E RECORD A LE MANS

Michele Iacobello

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.