alex zanardi
Miglioramenti per Alex Zanardi

Nella giornata odierna è stata diffusa una nota riguardante le condizioni di salute di Alex Zanardi. Il campione paralimpico, ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano dal 24 luglio, ha risposto a miglioramenti clinici significativi, come reso noto dall’ultimo bollettino.

Il campione bolognese, ricordiamo, è stato ricoverato nell’ospedale milanese dopo esser stato trasferito dall’ospedale Santa Maria alle Scotte di Siena in un centro neuroriabilitativo nel lecchese. Qui le sue condizioni di salute sono diventate più gravi in pochi giorni, e da qui la decisione di trasferirlo nuovamente in un reparto di terapia intensiva.

ZANARDI, IL BOLLETTINO

Questo il bollettino medico diramato in giornata: “Dopo un periodo durante il quale è stato sottoposto a cure intensive in seguito al ricovero del 24 luglio il paziente ha risposto con miglioramenti clinici significativi. Per questa ragione attualmente è assistito e trattato con cure semi intensive presso l’Unità Operativa di Neurorianimazione, diretta dal professor Luigi Beretta”.

Dal 24 luglio, data in cui Zanardi è stato trasferito a Milano, non veniva diffuso più alcun aggiornamento. Ad oggi le sue condizioni sono leggermente migliorate, ma rimane comunque ricoverato in terapia intensiva.

Vedremo dunque quali saranno i prossimi sviluppi e se magari già nei prossimi giorni saranno diffusi ulteriori aggiornamenti sul caso. La speranza è che Alex possa risvegliarsi al più presto per iniziare il percorso riabilitativo.

Di sicuro Zanardi è un campione che ha stupito tutti più volte e l’auspicio è che possa tornare a farlo ancora una volta. Forza Alex!

Leggi anche: ALEX ZANARDI TRASFERITO AL SAN RAFFAELE IN TERAPIA INTENSIVA

Carlo Luciani

Carlo Luciani, nato a Salerno l’8 luglio 1996. Vivo a Teora, in Irpinia, terra non propriamente nota per i motori. Nonostante ciò, fin da piccolo sono rimasto profondamente affascinato dal mondo del Motorsport, al quale mi sono avvicinato vedendo vincere Michael Schumacher sulla Ferrari. Alla passione per i motori ho unito quella per la scrittura, e ad oggi sono Giornalista pubblicista e laureando in Ingegneria meccanica presso l’Università Federico II di Napoli. Nel 2020, insieme al collega e amico Michele Montesano, ho pubblicato il primo libro marchiato LiveGP.it “Veloci più del tempo: i protagonisti italiani del Motorsport dagli albori agli anni ‘70”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.