Lo Sky Racing Team VR46 si prepara alla stagione 2018 tra novità e conferme, per continuare a sostenere i giovani talenti italiani del motociclismo. Il prossimo anno vedrà infatti al via quattro piloti in due categorie: Dennis Foggia esordirà nella categoria correndo al fianco di Nicolò Bulega in Moto3 su KTM, mentre nel Mondiale di Moto2 arriva Luca Marini, il quale affiancherà il confermato Francesco Bagnaia su Kalex.

MOTO3 – Dal CEV al Motomondiale: dopo la sorprendente stagione che lo vede ancora protagonista con lo Sky VR46 Junior Team nel campionato mondiale junior, in Moto3 arriverà Dennis Foggia. Il 16enne romano affiancherà Nicolò Bulega con l’obiettivo di competere per le prime posizioni. Nella VR46 Riders Academy dal 2016, Foggia è attualmente al primo posto del FIM CEV con tre vittorie e tre secondi posti all’attivo. “Qualsiasi pilota della mia età sogna di esordire nel Motomondiale con una squadra come lo Sky Racing Team VR46. – spiega Foggia – Dopo due stagioni nel CEV insieme allo Junior Team, sono contento di affrontare questo salto di categoria con Sky e la VR46 Riders Academy. Debuttare in questa grande famiglia è una preziosa occasione, ma anche una responsabilità. Continuerò a impegnarmi insieme alla mia nuova squadra per crescere e puntare verso nuovi traguardi”. Accanto a lui, Bulega ha deciso di continuare ad acquisire esperienza in Moto3 con l’obiettivo di portare in alto i colori dello Sky Racing Team VR46.

MOTO2 – Dopo la conferma di Bagnaia, attualmente primo tra i Rookies in Moto2 (con 3 podi e una prima fila all’attivo), arriva il 20enne marchigiano Luca Marini, talento cresciuto nell’orbita della VR46 Riders Academy. Marini è stato protagonista di una crescita costante e significativa. Quest’anno si è messo particolarmente in risalto chiudendo nella Top10 in ben cinque occasioni, con il miglior risultato in carriera ottenuto grazie al 4° posto al GP di Germania al Sachsenring. “Sono davvero entusiasta di poter intraprendere questa nuova esperienza – spiega Marini -. Mettersi alla prova nella grande famiglia dello Sky Racing Team VR46, che è anche una scuola di vita grazie allo spirito di gruppo che lo anima, è una grande opportunità per continuare a crescere. Mi impegnerò per essere all’altezza delle aspettative. Un ringraziamento particolare va al Team Forward, a cui devo il mio esordio nel campionato”.

Il Team Manager Pablo Nieto: “Sono orgoglioso di poter annunciare che per il prossimo anno continueremo il doppio impegno nel Motomondiale, schierando al via due Team competitivi. In Moto3 abbiamo obiettivi ambiziosi e punteremo in alto insieme a Nicolò Bulega, che ha deciso di disputare un altro anno in questa categoria. Al suo fianco ci sarà Dennis Foggia, che continuerà il suo percorso di crescita nel Team. Dal CEV, dove ha esordito e ottenuto grandi risultati insieme a noi, fino al Mondiale. Dopo tre stagioni, Andrea Migno lascerà la squadra: ci lega un percorso fatto di tappe importanti e soddisfazioni. Una crescita professionale, ma soprattutto umana. La vittoria al Mugello rimarrà per tutto il Team un’emozione speciale. In Moto2, dopo un primo anno di esperienza con risultati sopra le aspettative, saremo pronti a tenere il passo dei più veloci con Francesco Bagnaia, attualmente primo rookie in Moto2, e Luca Marini. Ringrazio Stefano Manzi per l’impegno e il duro lavoro di questi mesi in una categoria per lui nuova. Gli auguro tutto il meglio per la sua vita e le prossime sfide professionali. Come sempre, metteremo a disposizione di questi ragazzi tutto il nostro impegno e la nostra professionalità, continuando ad avere al nostro fianco KTM e Kalex, con cui negli anni abbiamo creato un rapporto di reciproca fiducia”.

 

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.