Chiudiamo le presentazioni dei piloti candidati al LiveGP Award con Alberto Surra, sedicenne pilota del Team Minimoto nella Moto3 tricolore. Alberto ha chiuso per la seconda volta nelle ultime due stagioni al secondo posto nella classifica tricolore. Titolo che quest’anno è andato in fumo a poche decine di metri dal traguardo.

Il LiveGP Award

Il LiveGP Award è il premio che ormai da oltre un lustro i lettori di LiveGP.it assegnano al miglior pilota Under23 italiano. Dopo una prima scrematura da parte della redazione di LiveGP, i cinque candidati finali si sfidano ora a colpi di…like sulla nostra pagina Facebook.

Chi è Alberto Surra?

Alberto è nato a Torino il 31 maggio 2004, piemontese come altri due volti noti nel LiveGP Award come Francesco Bagnaia e Celestino Vietti Ramus. Inizia a correre in moto nel 2011 e nel 2014 vede le luci della ribalta chiudendo secondo il Metrakit MiniGP school. Passato alle ruote alte, nel 2017 conquista il terzo posto nel CIV PreMoto3 250 4t, mentre nel 2018 non riesce a fare meglio del quinto posto. Lo scorso anno è arrivato il debutto nella Moto3 con il team Minimoto. Due secondi posti alla gara di debutto a Misano, terzo posto al Mugello prima di conquistare la vittoria a Imola. Il suo rendimento cala leggermente nel mezzo della stagione, prima di conquistare una nuova vittoria a Vallelunga, grazie alla quale chiude la stagione al secondo posto, lontano 46 punti da Nicholas Spinelli.

Quest’anno il titolo è stato molto più vicino: solo dodici punti a fine stagione, dietro al ben più esperto Kevin Zannoni. Una sola vittoria, ma con altri quattro piazzamenti sul podio in otto gare è rimasto in corsa fino all’ultimo giro dell’ultima gara, dove in maniera rocambolesca è finito a terra coinvolgendo Vicente Perez (altro contendente al titolo) e regalando di fatto il titolo a Zannoni. Un errore grave, ma commesso da un ragazzo molto giovane che si è trovato a lottare contro piloti con molta più esperienza di lui. Il futuro è dalla sua parte.

Mathias Cantarini

Foto Bonora Agency

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.