Torna il LiveGP Award! Quest’anno, tra i giovani piloti che si contendono il titolo c’è anche Lorenzo Travisanutto, il friulano reduce dalla seconda vittoria consecutiva nel FIA Karting World Championship nella categoria OK in presa diretta.



SCOPRI QUI COME VOTARE PER IL LIVEGP AWARD 2019 SEZ. AUTO E VINCERE UN FANTASTICO TEST-PREMIO IN PISTA!

Con i suoi vent’anni, Travisanutto è ormai un ragazzo pieno di esperienza nelle categorie dei go-kart, ed anche quest’anno è stato in grado di farla fruttare al meglio. Non solo, infatti, è arrivata la seconda affermazione consecutiva nel Mondiale Karting (impresa riuscita in precedenza nella stessa categoria solo a Nyck De Vries, fresco vincitore di F2 e ora pilota Mercedes in Formula E), ma anche tante altre vittorie di prestigio come le vittorie nel Campionato Europeo e nell’Euro Series. La vittoria di quest’anno è arrivata in Finlandia, sul circuito Powerpark di Alaharma; Lorenzo ha preso il comando dopo metà gara, e vi è rimasto fino alla fine precedendo gli inglesi Barnard e Thomson. Da sottolineare anche la vittoria arrivata a Lonato, nella 24° edizione della South Garda Winter Cup, sempre nella categoria OK.

Una passione e una storia che cominciano da lontano, quelle di Lorenzo Travisanutto. Nato l’8 luglio 1999, il pilota di Spilimbergo viene messo dal padre sul primo kart già a tre anni e mezzo, e le prime soddisfazioni non tardano ad arrivare, mettendo in luce il suo talento naturale. Il primo titolo arriva, infatti, già nel 2006 in Croazia, subito bissato da quello regionale friulano. Da qui in avanti è un susseguirsi di emozioni e vittorie, culminate nel triennio 2016-2019. Oltre alle vittorie mondiali ed europee, sicuramente una bella soddisfazione per Lorenzo è stata la selezione da parte di Dino Chiesa e Nico Rosberg, che lo hanno voluto nella loro Academy la passata stagione. Peccato che con il passaggio dello sponsor Petronas alla MotoGP non ci sia più stato il budget per sostenere oltre il pilota nella sua carriera.

E ora, cosa porterà il futuro ad un talento come Travisanutto? Non è facile trovare la risposta a questa domanda; classe e determinazione direbbero che non ci sarebbero problemi ad effettuare il grande balzo sulle monoposto. Il problema resta quello del budget; le cifre richieste per avviare un giovane driver nel mondo delle corse sono molto elevate, e al momento il friulano non sembra avere sponsor a disposizione. Potrebbe dunque pensare di virare verso le categorie GT a ruote coperte, dove sono presenti diversi Gentlemen Drivers con cui fare equipaggio nelle gare Endurance.

Staremo a vedere dunque; quel che è certo è che siamo di fronte ad uno dei migliori prodotti del vivaio italiano, e sarebbe un peccato non dargli almeno una chance di dimostrare il proprio valore su una monoposto!

VOTA ADESSO!

PROFILO INSTAGRAM LIVEGP.IT

PAGINA FACEBOOK LIVEGP.IT

Nicola Saglia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.