Oliver Bearman, mattatore a Vallelunga
Oliver Bearman, mattatore a Vallelunga

L’Italian F4 torna in pista con il round romano di Vallelunga. Il protagonista di giornata è l’inglese Oliver Bearman, che, dopo il successo in gara-1, conquista anche le altre due gare previste.

Settantacinque punti per il britannico di Van Amersfoort, che allunga in classifica, ma soprattutto tiene testa a Seb Montoya con un pizzico di fortuna dopo la foratura in gara-3 e la ripartenza in seguito alla bandiera rossa. Un incidente bruttissimo ha coinvolto Josh Durksen, ma soprattutto Cen Yu, atterrato a testa in giù, ma per fortuna illeso.

GARA-2

Seb Montoya scatta davanti a tutti, seguito da Tim Tramnitz ed Oliver Bearman. Partenza caotica con un incidente nelle retrovie che richiama subito la Safety Car in pista e congela il gruppo.

Al restart, una lotta coinvolge i due alfieri Van Amersfoort Bearman e Dufek, che lottano fra loro. Montoya fa segnare il giro veloce, mentre si verifica in pista un’altra bagarre: quella fra Kiril Smal e Conrad Laursen, pilota Prema.

Bearman sigla il giro più veloce, quindi supera Tramnitz. Dopo un passaggio, arriva per lui un colpo di fortuna: Montoya viene chiamato per un drive-though a causa della partenza anticipata e Bearman può salire al comando. In seguito il colombiano di Prema si ritirerà, ma prima della fine, ancora un incidente a centro classifica con la Safety Car che torna in pista.

La vettura di sicurezza infine accompagna i piloti al traguardo: vittoria garantita per Oliver Bearman, dopo il successo di stamattina, davanti Tramnitz e Dufek. Primo degli italiani Leo Fornaroli, che chiude ottavo.

GARA-3

Bearman scatta davanti a tutti, quindi Montoya e Tramnitz con Charlie Wurz quarto. Due vetture fuori che richiamano la Safety Car, ma appena viene sventolata la bandiera verde, un errore da parte di Joshua Durksen, fa passare un grosso spavento anche al cinese Cen Yu, che si ribalta più volte finendo a testa in giù.

Per fortuna tutti rimangono illesi. Nell’incidente viene coinvolto indirettamente anche Bearman, che prende un detrito e accusa una foratura. A questo punto, viene esposta la bandiera rossa e la gara viene sospesa.

Il restart avviene dietro la Safety Car. Bearman riparte davanti a tutti e una volta spente le luci, rimane al comando con Montoya alle sue spalle, Tramnitz e Charlie Wurz, al debutto qui a Vallelunga con Prema.

Ultime fasi di gara con i due piloti al vertice che fanno segnare una serie di giri veloci, mentre Lorenzo Patrese è costretto al ritiro a causa di una foratura. Negli ultimi metri prima della bandiera a scacchi, Montoya tenta ancora di attacca il veloce pilota britannico, ma è quest’ultimo che vince e conquista Vallelunga con 3 successi su 3!

Montoya secondo e Tramnitz terzo completano il podio; da segnalare un ottimo quarto posto per la new entry nell’Italian F4 Charlie Wurz.

Appuntamento al prossimo round, in programma dal 23 al 25 luglio ad Imola.

Leggi anche: ITALIAN F4 | VALLELUNGA, GARA-1: BEARMAN BATTE MONTOYA E SI CONFERMA LEADER

Giulia Scalerandi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.