Francesco Pizzi, nuovo leader di campionato della Italian F4

Tripletta italiana nel primo weekend della Italian F4 2020; Andrea Rosso e Francesco Pizzi succedono a Gabriele Minì, dominatore della gara del sabato. Il vincitore di gara-3, Francesco Pizzi, è anche l’attuale leader della graduatoria. Un weekend particolarmente felice per i colori italiani, anche grazie ai molti giovani talenti lanciati da ACI Sport.

L’Italian F4 parte col botto: tripletta italiana nel primo weekend a Misano

Suona l’inno italiano in tutte e tre le gare del primo weekend 2020 della Italian F4. I nostri giovani connazionali non hanno deluso le attese della viglia. Francesco Pizzi e l’attesissimo Gabriele Minì non hanno patito il salto dal mondo del karting alle monoposto, mentre Andrea Rosso ha saputo sfruttare al meglio l’esperienza accumulata nella scorsa stagione.

Gli occhi erano puntati anche sul figlio d’arte Sebastian Montoya, quinto sia in gara-2 che in gara-3, e Dino Beganovic, pilota FDA. Lo svedese ha colto il suo primo podio nell’ultima gara del weekend di Misano.

Gara-2:

Così come in nella gara di ieri, Gabriele Minì scatta dalla prima posizione, ma viene sfilato da Francesco Pizzi, Felip Ugran e Andrea Rosso. E’ proprio quest’ultimo ad avere l’abbrivio migliore e portarsi in prima posizione. Nelle prime fasi di gara è lotta serrata tra le tre Prema di Minì, Montoya e Beganovic. Lo svedese si tocca con Sebastian Montoya e danneggia la propria ala anteriore.

Davanti il gap di Rosso viene ripetutamente azzerato dall’entrata di più safety car,, dopo alcune uscite di pista nella parte posteriore del gruppo. Il pilota italiano riesce comunque a gestire al meglio la pressione dei rivali e taglia per primo il traguardo di gara-2. Alle sue spalle si classificano Filip Ugran e Francesco Pizzi. Minì cerca un insperato attacco al podio nel finale ma non riesce a conquistare la terza piazza.

Gara-3:

Nell’ultimo appuntamento del weekend, ancora una volta Minì non trova un buono spunto e viene sorpreso da Francesco Pizzi che si porta in testa. Subito dietro si piazza Dino Beganovic, in cerca di riscatto dopo i problemi di gara-2. Il trio di testa comincia ad allungare sulla concorrenza, mentre il solo Felip Ugran cerca, a distanza, di mantenere il passo. Subito dietro impazza la lotta per la quinta posizione tra Montoya, Delli Guanti e Rosso.

A parte qualche lotta a centro gruppo, il trio di testa aumenta il margine senza infastidirsi, non facendo scaturire duelli per le posizioni di testa. Una bandiera gialla nell’ultimo giro congela le posizioni. Francesco Pizzi è il terzo vincitore diverso nelle tre gare del weekend, davanti a Minì e Beganovic, al primo podio nella categoria.

Samuele Fassino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.