Bearman Oliver, Tatuus F.4 T014 Abarth #87, Van Amersfoort Racing

Ancora Oliver Bearman a recitare il ruolo di protagonista assoluto nell’Italian F4 Championship a Imola. Il britannico in gara-1 ha infatti inanellato la sua sesta vittoria consecutiva, capitanando la tripletta Van Amersfoort completata da Nikita Bedrin e Joshua Dufek. Poca fortuna per gli italiani, con Leonardo Fornaroli fuori gioco nelle prime battute e Francesco Braschi costretto al ritiro mentre era all’inseguimento della terza piazza.

LA CRONACA

Allo start Bearman non ha alcuna esitazione dalla pole, mentre alle sue spalle Montoya riesce ad essere subito aggressivo soffiando la seconda piazza a Fornaroli. Il piacentino deve difendersi nella salita verso la Piratella anche dagli attacchi di Dufek, con Smal e Bedrin subito alle loro spalle. All’inizio del secondo giro, Fornaroli tenta di riprendersi la posizione ai danni di Montoya, ma arriva lungo alla Variante Tamburello finendo in ghiaia. Alle sue spalle si verifica un contatto tra Valint e Bizzotto, con la Safety Car obbligata ad intervenire.

Una volta ripulita la pista dai detriti la corsa può ripartire, con Bearman che guida il gruppo e Smal che è costretto a rallentare a causa di un cedimento all’ala anteriore, innescato da un contatto con Montoya subito prima del restart. Ad approfittarne è quindi il duo Van Amersfoort formato da Nikita Bedrin e Joshua Dufek, i quali si portano così a ridosso del colombiano. Poco dietro risale molto bene Francesco Braschi, il quale realizza il giro più veloce in 1:45.772.

Dopo circa 9′ di gara, Montoya rallenta improvvisamente ed è costretto a lasciare sfilare il resto del gruppo, mentre Durksen si rende autore di un testacoda alla Variante Alta mentre si trovava in quinta piazza. La seconda parte di gara vede Bearman consolidare il proprio vantaggio sui compagni di squadra, mentre Braschi tenta più volte di agganciare il terzo gradino del podio ai danni di Dufek. Il sogno dell’italiano però svanisce a poco più di 3′ dalla fine, quando è costretto a rientrare ai box in seguito ad un problema tecnico.

TRIPLETTA VAN AMERSFOORT

Il podio viene quindi monopolizzato dal trio Van Amersfoort, con il trionfo di Oliver Bearman che, grazie al sesto successo consecutivo, consolida la propria leadership in campionato. Alle sue spalle si piazzano Bedrin e Dufek, con Zuniga e Laursen a completare la Top-5. Il migliore degli italiani è Pietro Armanni, settimo al traguardo. Domani si replica con gara-2 alle 10:20, mentre la terza manche chiuderà il programma del week-end di Imola alle ore 17:15.

Marco Privitera

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.