IndyCar Detroit
Josef Newgarden per la terza volta in pole position a Detroit. Credits: IndyCar Series' official website

È tempo di qualifiche a Detroit, l’ultima per l’IndyCar Series a Belle Isle. A spuntarla è Josef Newgarden. Dopo la 500 Miglia di Indianapolis, l’IndyCar torna su un circuito cittadino, e di conseguenza torna il format di qualifica a tre turni di eliminazione.

PRIMA FASE: SVETTANO CASTRONEVES E MALUKAS

La prima fase vede avanzare nel primo gruppo Helio Castroneves con il miglior tempo, mentre dal secondo gruppo è stata sorprendente la miglior prestazione del rookie David Malukas. Da segnalare il tempo cancellato nel secondo gruppo a Felix Rosenqvist per aver causato impeding ai danni di Jimmie Johnson. Sorprendono anche l’uscita di scena anticipata di Alex Palou e Will Power, i quali dovranno fare una gara di rimonta domani. Ecco i tempi dei due gruppi:

I gruppo

  1. Castroneves – 1:15.4367
  2. O’Ward – 1:15.5973
  3. Ericsson – 1:15.6159
  4. McLaughlin – 1:15.6765
  5. Pagenaud – 1:15.8563
  6. Grosjean – 1:16.0067
  7. Daly – 1:16.0154
  8. Kirkwood – 1:16.1255
  9. Ferrucci – 1:16.1390
  10. Lundgaard – 1:16.3068
  11. DeFrancesco – 1:16.3374
  12. Rahal – 1:16.4265
  13. Kellett – NO TIME

II gruppo

  1. Malukas – 1:14.8833
  2. Rossi – 1:15.0288
  3. Herta – 1:15.2003
  4. Newgarden – 1:15.2262
  5. Dixon – 1:15.3309
  6. Sato – 1:15.3911
  7. VeeKay – 1:15.5482
  8. Power – 1:15.5731
  9. Palou – 1:15.6121
  10. Harvey – 1:16.8347
  11. Johnson – 1:17.5499
  12. Calderon – 1:18.3657
  13. Rosenqvist – 1:18.6291

FAST 12: O’WARD AL COMANDO. GROSJEAN CONTRO LE BARRIERE

La Fast 12 vede un progressivo miglioramento dei piloti in pista, fino a quando Romain Grosjean ha ecceduto i limiti del cittadino statunitense, impattando contro le barriere. Romain scatterà 12° nella gara di domani per aver causato la full course caution. Ottava posizione, invece, per il vincitore della Indy 500 e neo-leader del campionato, Marcus EricssonO’Ward conclude la sessione al comando, mentre i restanti cinque che si andranno a giocare la pole sono:

  1. O’Ward – 1:14.6681
  2. Malukas – 1:14.8251
  3. Castroneves – 1:14.8593
  4. Pagenaud – 1:14.9172
  5. Sato – 1:14.9363
  6. Newgarden – 1:15.0289
  7. Herta – 1:15.1043
  8. Ericsson – 1:15.2279
  9. Dixon – 1:15.4057
  10. McLaughlin – 1:15.8670
  11. Rossi – 1:16.2179
  12. Grosjean – 1:16.9740

FAST 6: TERZA POLE  A DETROIT PER NEWGARDEN

Infine, la Fast 6 dove viene fuori l’esperienza. Infatti, a conquistare la pole position del GP di Detroit è Josef Newgarden. Per l’americano del Team Penske si tratta della pole numero tre a Detroit. Newgarden ha dichiarato di essere sorpreso del risultato, nell’ultima sessione è riuscito a mettere assieme tutti i pezzi.

Al suo fianco, l’alfiere del Capitano troverà Takuma Sato. Seconda fila occupata dal duo Meyer Shank Racing con Pagenaud e Castroneves. Solo 5° Pato O’Ward, il quale era uno dei papabili contendenti alla pole. Chiude la Fast 6 Malukas che aveva esaurito in precedenza tutti i set di gomme Option. I tempi della Fast 6:

  1. Newgarden – 1:15.2153
  2. Sato – 1:15.3490
  3. Pagenaud – 1:15.3951
  4. Castroneves – 1:15.4538
  5. O’Ward – 1:16.3301
  6. Malukas – 1:16.6104

L’appuntamento con la gara di domani è alle 21:30 quando ci sarà l’ultima green flag della IndyCar a Belle Isle.

Antonio Fedele

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.