12h di Bathurst

Gli organizzatori hanno deciso di annullare la Liqui-Moly Bathurst 12h 2021. La principale competizione endurance d’Australia, dal 2016 tappa dell’Intercontinental GT Challenge Powered by Pirelli (IGTC), viene rimandata al 2022 in seguito alle restrizioni sui viaggi imposte dall’emergenza sanitaria.

La notizia arriva direttamente dal Sean Seamer. Il CEO di Supercars, la società che organizza la Bathurst 12h, ha affermato alla stampa internazionale: “Da quando abbiamo iniziato a gestire l’evento, la manifestazione è cresciuta ed è diventata una delle corse endurance più importanti al mondo”.

Il responsabile del Supercars Championship, la più importante e seguita serie australiana, ha continuato dicendo: “Riteniamo che sia la scelta migliore nell’interesse di tutti. Siamo impegnati per riportare la gara calendario 2022 del motorsport”.

Stephan Rathel, il boss dell’IGTC, non ha escluso che la prestigiosa gara al Mt. Panorama potrebbe chiudere il campionato 2021. In questa situazione il campionato si svilupperebbe in due anni e si chiuderebbe in Australia nel 2022.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.