Credits: ACI Sport

Il verdetto definitivo è arrivato oltre quattro ore dopo la conclusione della gara: ad aggiudicarsi il round inaugurale del week-end al Mugello del Campionato Italiano GT Sprint è l’equipaggio Mancinelli-Postiglione su Audi R8 LMS, dopo la penalità inflitta al duo Frassineti-Ghiotto per partenza irregolare. Domani verranno assegnati i titoli in palio, con Agostini-Ferrari ancora leader nella GT3.

DOMANI LA SFIDA DECISIVA

Un finale con il “giallo”, risoltosi con una penalità di cinque secondi che di fatto si è rivelata decisiva per sancire il vincitore di gara-1, nell’ultimo appuntamento stagionale della serie Sprint. Dopo una prova dominata sin dalle battute iniziali, grazie alla pole di Frassineti e ad un ottimo secondo stint di Ghiotto, i portacolori di Imperiale Racing sembravano poter assaporare la vittoria. In serata per loro è arrivata la doccia fredda, che ha consegnato il successo nelle mani di Vito Postiglione e Daniel Mancinelli. L’equipaggio Audi ha così sottratto punti preziosi ai rivali nella corsa al titolo dei compagni di squadra, con Riccardo Agostini e Matteo Ferrari oggi al sesto posto dopo un pesante handicap di tempo.

A completare il podio dell’assoluta il duo Mann-Cressoni con la Ferrari 488 di AF Corse, con il giovane Simon ora leader della classe Pro-Am. Restano però in gioco anche Guidetti-De Luca, giunti settimi assoluti dopo una prestazione in rimonta al volante della Honda NSX di Nova Race. In corsa anche Cecotto-Perolini sulla Huracàn.

La GT4 Pro-Am ha registrato l’ennesimo successo del già campione Di Giusto (in coppia con Pera), mentre la classe AM ha visto imporsi Neri-Fascicolo sulla BMW M4 del Ceccato Racing. Importante trionfo in ottica titolo per Francesca Linossi e Daniel Vebster nella GT Cup, con i portacolori Easy Race ora nuovi leader della classifica.

START E FINALE COL “BOTTO”

La gara ha registrato un incidente multiplo nel primo giro che ha coinvolto diverse vetture, costringendo la Direzione Gara ad esporre la bandiera rossa. Anche il finale ha visto un contatto che ha coinvolto Luca Segù e Peter Mann, entrati in collisione all’Arrabbiata 1 in una fase di doppiaggio. Domani la manche decisiva della stagione 2021 scatterà alle 12:40, con diretta su ACI Sport Tv e i canali Social del campionato.

Dal Mugello – Marco Privitera

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.