Nel giorno del suo ventiquattresimo compleanno, Norman Nato si è regalato la pole position per la Main Race di Silverstone, che ospita il quinto appuntamento del campionato GP2. Il pilota francese della Racing Engineering ha effettuato il suo giro veloce pochi secondi prima dell’esposizione della bandiera rossa causata da Oliver Rowland, battendo così il connazionale Pierre Gasly, che dunque partirà al suo fianco. Non è mancato però il brivido finale per Nato, il quale è finito sotto investigazione proprio per aver concluso il suo giro veloce sotto bandiere gialle: alla fine è comunque prevalso il buon senso, che ha consentito al francese di mantenere la pole conquistata.

Dalla seconda fila scatteranno invece Nicholas Latifi ed il leader della classifica Raffaele Marciello, che comunque avrà modo di giocarsi la vittoria partendo da una posizione competitiva dopo aver accusato qualche difficoltà nelle libere. Quinto tempo per Sergey Sirotkin, il quale però al termine della sessione ha saltato i controlli del peso ed ha subito l’annullamento di tutti i tempi. Il russo del team ART Gp partirà quindi dalla pitlane, favorendo così tutti coloro piazzatisi alle sue spalle, primo fra tutti Antonio Giovinazzi, che quindi erediterà la piazzola del russo.

Dalla sesta piazza scatterà Mitch Evans, primo dei piloti con un tempo superiore ad 1:39, mentre la quarta fila sarà occupata da Jordan King e Arthur Pic. Chiudono la top ten, con la classifica aggiornata, Oliver Rowland, che prima dio fermarsi in pista era riuscito a far segnare già un buon tempo, ed Artem Markelov.

Discorso diverso invece per Luca Ghiotto, il quale ha accusato un problema di natura elettrica sulla sua Trident quando la sessione era appena iniziata, bissando così il medesimo guasto del mattino. il vicentino sarà così costretto a scattare dall’ultima piazza in griglia. L’appuntamento è per le 15:40 di domani per la Feature Race.

Silverstone, Gran Bretagna – Qualifiche
 
 
Pilota
Team
Tempo
Giri
1.
Norman Nato
Racing Engineering
1:38.216
11
2.
Pierre Gasly
PREMA Racing
1:38.441
10
3.
Nicholas Latifi
DAMS
1:38.797
10
4.
Raffaele Marciello
RUSSIAN TIME
1:38.842
9
5.
Sergey Sirotkin
ART Grand Prix
1:38.904
10
6.
Antonio Giovinazzi
PREMA Racing
1:38.912
10
7.
Mitch Evans
Pertamina Campos Racing
1:39.084
9
8.
Jordan King
Racing Engineering
1:39.123
10
9.
Arthur Pic
Rapax
1:39.160
11
10.
Oliver Rowland
MP Motorsport
1:39.192
5
11.
Artem Markelov
RUSSIAN TIME
1:39.370
10
12.
Nobuharu Matsushita
ART Grand Prix
1:39.572
10
13.
Marvin Kirchhöfer
Carlin
1:39.668
10
14.
Sergio Canamasas*
Carlin
1:39.749
10
15.
Sean Gelael
Pertamina Campos Racing
1:39.750
8
16.
Gustav Malja
Rapax
1:39.798
11
17.
Alex Lynn
DAMS
1:39.928
11
18.
Daniël de Jong
MP Motorsport
1:40.459
11
19
Jimmy Eriksson
Arden International
1:40.838
10
20.
Nabil Jeffri
Arden International
1:41.160
4
21.
Philo Paz Armand
Trident
1:41.385
10
 
Luca Ghiotto
Trident
0

 

Carlo Luciani

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.