Raffaele Marciello è il nono pilota ad essere ufficializzato per il campionato 2016 della Gp2 Series. Reduce dal settimo posto in campionato conquistato lo scorso anno con la vettura del team Trident, il veloce driver italiano tenterà di puntare al vertice della categoria nella prossima stagione, grazie all'accordo con il team Russian Time ufficializzato nelle scorse ore.

Raffaele Marciello è il nono pilota ad essere ufficializzato per il campionato 2016 della Gp2 Series. Reduce dal settimo posto in campionato conquistato lo scorso anno con la vettura del team Trident, il veloce driver italiano tenterà di puntare al vertice della categoria nella prossima stagione, grazie all’accordo con il team Russian Time ufficializzato nelle scorse ore.

 

Il ventunenne nativo di Zurigo, quindi, dopo aver ben figurato nei test DTM sostenuti a Jerez al termine della stagione 2015 al volante della Mercedes, ha deciso di continuare sulla strada delle ruote scoperte, tentando di nuovo la caccia al titolo in Gp2. “Sono felice di accasarmi nel team Russian Time. E’ una squadra che ha vinto il titolo riservato alle squadre nella sua stagione di esordio. Spero che riusciremo a trarre il massimo dalle nostre esperienze, per vivere una stagione nelle prime posizioni” ha dichiarato con soddisfazione il neo acquisto della scuderia russa, il quale andrà ad affiancare il confermato Artem Markelov.

Secondo quanto diffuso dalla testata Autosport.com, inoltre, Marciello non avrebbe rinnovato il contratto con la Sauber, scuderia nella quale aveva ricoperto il ruolo di terzo pilota nella passata stagione, in virtù proprio della fine della collaborazione con la Ferrari Driver Academy. Dopo un anno condito da risultati altalenanti, quindi, Marciello è pronto a mettersi di nuovo in gioco nella stessa categoria in cui ha già dimostrato di essere un pilota competitivo in più di un’occasione, tanto da riuscire a cogliere uno splendido successo a Spa nella propria stagione d’esordio.

Carlo Luciani

 

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.