Dopo essersi imposto già nelle prove libere, Pierre Gasly ha fatto segnare il tempo più veloce nelle qualifiche GP2 all'Hungaroring, conquistando la pole position nella Sprint Race di domani in Ungheria. Una grande prestazione quella del pilota francese, che con il tempo di 1'25.612 si è piazzato di oltre mezzo secondo davanti a Sergey Sirotkin, che invece partirà proprio al suo fianco e di sicuro tenterà l'assalto alla vittoria.

A completare la bella giornata del team Prema ci ha pensato Antonio Giovinazzi, che partirà dalla terza casella, pur dovendo pagare quasi un secondo dal compagno di squadra. Il pugliese comunque avrà un’ottima occasione per cercare di raccogliere i punti necessari per raggiungere la leadership del campionato attualmente occupata da Oliver Rowland, il quale però ha ottenuto soltantto il diciottesimo tempo alla fine della sessione di qualifiche.

Quarto Nobuharu Matsushita, compagno di Sirotkin alla ART Grand Prix, seguito da Norman Nato, lontano di soli 38 millesimi dal giapponese. In terza fila anche Luca Ghiotto, che partirà sesto davanti ad Arthur Pic, al volante della prima delle monoposto del team Rapax. Ottavo Raffaele Marciello, che tenterà sicuramente di risalire la classifica fino ai piani alti. In top ten anche Jordan King e Marvin Kirchhofer, rispettivamente nono e decimo. Appuntamento alle 15:40 di domani per la prima delle due corse del weekend.

Driver
Team
Laptime
Laps
1.
Pierre Gasly
PREMA Racing
1:25.612
9
2.
Sergey Sirotkin
ART Grand Prix
1:26.182
12
3.
Antonio Giovinazzi
PREMA Racing
1:26.438
10
4.
Nobuharu Matsushita
ART Grand Prix
1:26.483
12
5.
Norman Nato
Racing Engineering
1:26.521
11
6.
Luca Ghiotto
Trident
1:26.557
12
7.
Arthur Pic
Rapax
1:26.633
11
8.
Raffaele Marciello
RUSSIAN TIME
1:26.657
11
9.
Jordan King
Racing Engineering
1:26.667
11
10.
Marvin Kirchhöfer
Carlin
1:26.696
11
11.
Alex Lynn
DAMS
1:26.795
11
12.
Nicholas Latifi
DAMS
1:26.819
10
13.
Gustav Malja
Rapax
1:26.911
12
14.
Mitch Evans
Pertamina Campos Racing
1:26.966
11
15.
Artem Markelov
RUSSIAN TIME
1:27.068
11
16.
Sergio Canamasas
Carlin
1:27.078
11
17.
Oliver Rowland
MP Motorsport
1:27.716
11
18.
Daniël de Jong
MP Motorsport
1:27.207
10
19
Sean Gelael
Pertamina Campos Racing
1:27.246
10
20.
Jimmy Eriksson
Arden International
1:27.908
12
21.
Nabil Jeffri
Arden International
1:28.119
12
22.
Philo Paz Armand
Trident
1:28.415
11

 

Carlo Luciani

{jcomments on}

Carlo Luciani, nato a Salerno l’8 luglio 1996. Vivo a Teora, in Irpinia, terra non propriamente nota per i motori. Nonostante ciò, fin da piccolo sono rimasto profondamente affascinato dal mondo del Motorsport, al quale mi sono avvicinato vedendo vincere Michael Schumacher sulla Ferrari. Alla passione per i motori ho unito quella per la scrittura, e ad oggi sono Giornalista pubblicista e laureando in Ingegneria meccanica presso l’Università Federico II di Napoli. Nel 2020, insieme al collega e amico Michele Montesano, ho pubblicato il primo libro marchiato LiveGP.it “Veloci più del tempo: i protagonisti italiani del Motorsport dagli albori agli anni ‘70”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.