Stoffel Vandoorne è il primo poleman stagionale dell'edizione 2015 della GP2 Series, che si è aperta sul tracciato del Bahrain. Sarà dunque proprio uno dei favoriti al titolo domani a partire dalla prima casella nella griglia di partenza, grazie al tempo di 1'39"237. Grande giornata per il team francese ART GP,

Stoffel Vandoorne è il primo poleman stagionale dell’edizione 2015 della GP2 Series, che si è aperta sul tracciato del Bahrain. Sarà dunque proprio uno dei favoriti al titolo domani a partire dalla prima casella nella griglia di partenza, grazie al tempo di 1’39″237. Grande giornata per il team francese ART GP,

che oltre al talentuoso belga, schiererà in prima fila anche il suo compagno di squadra: l’esordiente Nabuharu Matsushita, che ha terminato la sessione subito dietro al pilota del McLaren Driver Programme. Al terzo posto invece si è piazzato Alex Lynn, britannico del team Dams, vincitore della GP3 2014 e test driver Williams. Buon quinto il nostro Raffaele Marciello, il quale ha agguantato in extremis il piazzamento dopo aver accusato un problema al cambio verso metà sessione.

Nella prima parte del turno a primeggiare è stato Vandoorne, capace di far segnare subito un 1:39.493, seguito da Arthur Pic con un ritardo di 0.137 decimi e da Jordan King (grande sorpresa delle libere) con un ritardo di 0.277, mentre nella seconda parte del turno, quando tutti sono rientrati in pista con gomme nuove, il pilota belga ha migliorato ulteriormente il proprio tempo abbassandolo di oltre due decimi, mentre Lynn è salito in seconda piazza. Al termine, come già detto, è stato Vandoorne (che guadagna così 4 punti in classifica generale) a svettare davanti ad un sorprendente ed inaspettato Matsushita e ad Alex Lynn. Da sottolineare il buon quarto posto finale di Pic (Campos), il sesto posto di King (all’esordio nella categoria), seguito da un brillante Norman Nato, anch’egli all’esordio davanti a Rossi.

Un po’ sottotono, invece, la prestazione di Pierre Gasly (nono posto finale), considerato uno dei grandi favoriti al titolo, data la brillante stagione passata nella F. Renault 3.5 (che ha concluso in 2^ piazza) ed il successivo ingaggio nel team campione in carica.
Ci si aspettava forse un pizzico di più anche da altri due talentuosi piloti quali Sergey Sirotkin (che ha terminato 10° la sessione di qualifica), e Richie Stanaway, che a bordo della vettura del team Status GP si era messo in luce durante i test pre-stagionali.
Appuntamento, dunque, per domani con Gara 1 che scatterà alle 12.10 ore italiane sull’affascinante tracciato del Sakhir, per il primo atto di un’annata da non perdere.

Giulia Scalerandi

 

GP2 Series – Bahrain – Qualifiche:

 

POSN.DRIVERSTEAMSLAPSTIMEGAPINT.KPH
15S. VandoorneART Grand Prix111:39.237  196.329
26N. MatsushitaART Grand Prix111:39.5450.308 195.722
32A. LynnDAMS111:39.5990.3620.054195.616
414A. PicCampos Racing111:39.6300.3930.031195.555
511R. MarcielloTrident81:39.6450.4080.015195.526
67J. KingRacing Engineering111:39.7700.5330.125195.281
721N. NatoArden International111:39.8570.6200.087195.111
88A. RossiRacing Engineering121:39.8720.6350.015195.081
91P. GaslyDAMS121:39.8770.6400.005195.071
1018S. SirotkinRapax121:39.8870.6500.010195.052
1110A. MarkelovRUSSIAN TIME111:39.9550.7180.068194.919
1215R. HaryantoCampos Racing101:39.9610.7240.006194.908
139M. EvansRUSSIAN TIME111:39.9990.7620.038194.833
1419R. VisoiuRapax121:40.1280.8910.129194.582
1523R. StanawayStatus Grand Prix111:40.2511.0140.123194.344
163J. LealCarlin121:40.3531.1160.102194.146
1716S. CanamasasMP Motorsport121:40.4341.1970.081193.990
184M. SørensenCarlin121:40.4441.2070.010193.970
1920A. NegrãoArden International111:40.6341.3970.190193.604
2017D. De JongMP Motorsport111:40.6531.4160.019193.568
2126N. BerthonLazarus111:40.6541.4170.001193.566
2212R. BinderTrident101:40.7731.5360.119193.337
2322M. StöckingerStatus Grand Prix111:40.9951.7580.222192.912
2427Z. AmbergLazarus111:41.6902.4530.695191.594

 

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.