Gabriele Minì, leader dad Abu Dhabi. Credits: Formula Regional Asian Championship
Gabriele Minì, leader dad Abu Dhabi. Credits: Formula Regional Asian Championship

Gabriel Bortoleto e Gabriele Minì si spartiscono le vittorie delle gare 2 e 3, round 1 di Abu Dhabi, della nuova Asian Formula Regional. Il giovane siciliano si issa anche al comando della classifica ma sarà un campionato contraddistinto dall’equilibrio. Per Leclerc, secondo, al momento paga la costanza; Montoya perde la vetta dopo gara-3 ed è ora terzo assoluto.

 Gara-2 frizzante

L’inversione di griglia rispetto ai risultati di gara-1 genera una gara spumeggiante. Gabriel Bortoleto e Joshua Dufek scattano dalla prima fila con il poleman capace di mantenere la pole position anche dopo il via. Isack Hadjar è il più lesto nella rimonta e si porta in posizione da podio dopo una manciata di tornate, poco più tardi svaniscono le velleità di Dino Beganovic e Gabriele Minì che vengono a contatto e terminando prematuramente la loro gara.

Tra vari ingressi della vettura di sicurezza (ben 12 vetture non termineranno la corsa) Bortoleto riesce a difendere la leadership davanti a Lorenzo Fluxa e Arthur Leclerc, unico pilota a confermare il podio di ieri. Giù dal podio Sebastian Montoya e Leonardo Fornaroli, rispettivamente in quarta e quinta posizione. Sfortunata la gara di Hadjar, out a pochi minuti dal termine per un problema tecnico.

Paura al via di Gara-3

Ancora una volta uno stallo al via causa un pericoloso incidente. La vettura del turco Salih Yoloc resta ferma al via e viene centrata dalle monoposto di Amna Al Qubaisi e Cem Bolukbasi. Dopo qualche minuto di spavento tutti i piloti coinvolti confermano di stare bene. Si riparte dopo la nuova messa in sicurezza del tracciato con Gabriele Minì pronto a difendere la pole position ottenuta venerdì.

Nelle prime fasi di gara il pilota siciliano approfitta della lotta alle sue spalle tra i due piloti marchiati Red Bull Crawford e Hadjar per allungare. Minì riesce a gestire per l’intera durata della corsa il margine guadagnato andando a vincere davanti a Crawford e Hadjar, entrambi al primo podio stagionale. Pepe Martì chiude appena alle loro spalle in quarta posizione, davanti ad Arthur Leclerc, quinto.

Minì leader dopo il Round 1

Grazie a questo successo Gabriele Minì diventa leader di classifica dopo il primo round di Abu Dhabi. Seguono alle sue spalle Arthur Leclerc lontano soli tre punti, poi Montoya, incappato in una gara-3 difficile dove ha chiuso solamente al decimo posto. Tutto questo all’interno di una mini stagione che si annuncia estremamente combattuta al vertice, con 4-5 piloti pronti a darsi battaglia per il primo titolo della Asian Formula Regional. Si torna in pista il prossimo weekend, questa volta sul circuito di Dubai.

Samuele Fassino

Leggi anche: FORMULA REGIONAL ASIA | ABU DHABI, GARA-1: MONTOYA PRECEDE MINÌ

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.