Sebastien Buemi sembra intenzionato a mettere in chiaro sin da subito chi rivestirà un ruolo da protagonista nel neonato campionato di Formula E, la serie riservata alle vetture elettriche che scatterà il prossimo 13 settembre a Pechino. Il francese, attuale test driver Red Bull in Formula 1, è stato infatti il più veloce nei due giorni di test andati in scena sul circuito inglese di Donington. Al volante della vettura preparata dal team E.dams-Renault, il 25enne ex-pilota della Toro Rosso ha primeggiato sia nella prima che nella seconda giornata, staccando il miglior tempo di 1’31″083 nella sessione conclusiva. Alle spalle di Buemi si sono alternati altri due ex provenienti dalla massima formula, ovvero Lucas Di Grassi (Audi Sport ABT) e Jerome D’Ambrosio (China Racing), mentre nel gruppo di test si sono visti con regolarità Nicolas Prost (e.dams-Renault) e i due piloti del Virgin racing, Jaime Alguersuari e Sam Bird. Per quanto riguarda i colori italiani, in pista anche il Trulli Gp, il team fondato e diretto dall’abruzzese ex-pilota di Minardi, Prost, Jordan, Renault, Toyota e Caterham: lo stesso Jarno ha ottenuto il decimo ed il nono tempo, mentre Michela Cerruti si è piazzata in 13° e 16° posizione, coprendo in totale 53 giri complessivi nell’arco dei due giorni. L’ultima giornata di test prima dell’esordio cinese è in programma per il prossimo 19 agosto, sempre sul tracciato di Donington.

Marco Privitera

{jcomments on}

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.